Il giovane calciatore Fabio Mancio morto in un incidente stradale

Dramma in Lombardia: Fabio Mancio, 21 anni, morto in un terribile incidente stradale

Fabio Mancio ha perso il controllo della sua auto ed è finito fuori strada: inutili tutti i tentativi dei medici di salvargli la vita

Una notizia drammatica si è diffusa nelle prime ore del mattino di sabato 20 novembre. Fabio Mancio, un giovane di soli 21 anni, originario di Cassano D’Adda, in Lombardia, è morto a seguito delle gravissime ferite riportate in un grave incidente stradale. Inutile il tempestivo arrivo dei soccorritori sul luogo del sinistro e la successiva e disperata corsa in ospedale.

Il giovane calciatore Fabio Mancio morto in un incidente stradale

Soltanto 21 anni, una vita ed un sogno da coltivare e realizzare. Tutto spezzato in pochissimi istanti di terrore. Fabio stava viaggiando a bordo della sua auto su una statale nei pressi di Trucazzano, in provincia di Milano.

Per motivi ancora da accertare ha perso il controllo della vettura, che si è ribaltata più volte finendo la sua corsa in dei campi limitrofi alla carreggiata.

Alcuni passanti che hanno assistito alla scena hanno subito allertato i soccorritori dell’Areu (Azienda Regionale Emergenza Urgenza della Lombardia). Al loro arrivo sul posto la situazione era drammatica. Hanno caricato Fabio Mancio sull’ambulanza e lo hanno trasportato con estrema urgenza all’ospedale San Raffaele di Milano.

Purtroppo, a nulla sono serviti tutti gli sforzi dei medici. Il giovane calciatore è morto poco dopo il suo arrivo nella struttura ospedaliera, a causa dei gravissimi traumi riportati nell’incidente.

Insieme a lui viaggiava anche un suo amico, che però è stato trasferito in codice giallo all’Ospedale San Gerardo e che non sembra essere in pericolo di vita.

Cordoglio per la morte di Fabio Mancio

Il giovane calciatore Fabio Mancio morto in un incidente stradale

Oltre ai medici, sul luogo dell’impatto sono giunte anche le forze dell’ordine, che hanno provveduto subito ad effettuare tutti i rilievi del caso. Adesso dovranno capire quali siano state le cause che hanno portato alla perdita del controllo dell’automobile.

Come anticipato, Fabio Mancio aveva un grande sogno nel cuore, quello di diventare un calciatore.

Il giovane calciatore Fabio Mancio morto in un incidente stradale

Vestiva, fin da bambino, la maglia della società sportiva U.S. Pierino Ghezzi. Il Presidente della squadra, a nome suo e di tutto lo staff, ha pubblicato una nota sulla pagina Facebook ufficiale. Ecco le commoventi parole:

Presente sempre per chi aveva bisogno. Capace sempre di far sorridere fuori e dentro il campo, perché in grado di prendere il pallone per quello che è: un gioco. Ti abbiamo visto crescere con addosso i nostri colori. Eri un bambino e il gialloblu non l’hai mai lasciato. Avremmo voluto vederti diventare uomo, per goderci ancora un po’ il tuo sorriso. Ciao Fabio, ti vogliamo bene.

Aurelio Andreazzoli, allenatore dell'Empoli, a lutto per la morte del fratello Alberto

Aurelio Andreazzoli, allenatore dell'Empoli, a lutto per la morte del fratello Alberto

Lutto nel giornalismo, Maria Cristina Ruini si è spenta a 52 anni

Lutto nel giornalismo, Maria Cristina Ruini si è spenta a 52 anni

Napoli, Alessandra De Rosa non ce l'ha fatta: si è spenta a 31 anni dopo aver contratto il Covid in gravidanza

Napoli, Alessandra De Rosa non ce l'ha fatta: si è spenta a 31 anni dopo aver contratto il Covid in gravidanza

Lutto nel mondo del calcio: Simone Perisan è morto a soli 39 anni

Lutto nel mondo del calcio: Simone Perisan è morto a soli 39 anni

Denise Pipitone: la paura di Piera Maggio su cosa accadrà

Denise Pipitone: la paura di Piera Maggio su cosa accadrà

Paura a Treviglio, due bambini rimasti intrappolati sul balcone: erano soli in casa

Paura a Treviglio, due bambini rimasti intrappolati sul balcone: erano soli in casa

Omicidio Willy, le parole di Mario Pincarelli dal carcere: "Sono a posto con la coscienza"

Omicidio Willy, le parole di Mario Pincarelli dal carcere: "Sono a posto con la coscienza"