Eduardo Salvio investe la moglie

Eduardo Salvio, calciatore argentino, investe la moglie e scappa via

La moglie aveva scoperto Eduardo Salvio insieme ad un'altra donna e voleva parlargli. Lui, nel tentativo di fuggire, l'ha urtata con l'auto

La notizia è arrivata dall’Argentina e risulta davvero scioccante. Eduardo Salvio, giocatore del Boca Junior e della nazionale argentina, ha investito sua moglie e madre dei suoi figli per poi dileguarsi nel nulla. La donna lo aveva trovato in auto in compagnia di una ragazza e si era avvicinata al finestrino per dei chiarimenti.

Eduardo Salvio investe la moglie

Come se non bastasse il calo della qualità delle sue prestazioni sportive, adesso Eduardo Salvio, calciatore del Boca Junior ed ex Atletico Madrid e Benfica, dovrà vedersela anche con la legge.

Salvio e Magalì Aravena sono sposati da un decennio e circa una settimana fa avevano deciso di comune accordo di separarsi.

Lei è andata via insieme ai due figli e per qualche giorno ha deciso di vivere in un appartamento di Olivos, vicino alla capitale argentina. Lui, invece, è rimasto a vivere nella casa di Puerto Madero, il quartiere di Buenos Aires poco distante da dove è successo il fattaccio.

Nella tarda serata di mercoledì, Aravena si era recata nella casa di Salvio e in strada aveva notato l’auto del coniuge. Avvicinandosi ha visto che non era solo e che con lui c’era un’altra donna.

A quel punto si è avvicinata al finestrino per chiedere chiarimenti ed Eduardo Salvio, invece che parlare, ha accelerato urtando la gamba destra della donna e facendola cadere a terra.

Successivamente ha inserito la retromarcia ed è letteralmente fuggito via.

Eduardo Salvio ricercato dalla Polizia

Eduardo Salvio investe la moglie

L’intera scena dell’investimento e della fuga del calciatore è stata ripresa da alcune telecamere di video sorveglianza.

Magalì Aravena è stata soccorsa da un’ambulanza ed ha riportato una abrasione molto vistosa all’altezza del ginocchio e un trauma da flessione alla stessa gamba.

Nelle scorse ore è stato diramato il testo completo della denuncia fatta dalla donna alla Polizia argentina. Ecco un estratto del contenuto:

Eduardo Salvio investe la moglie

Alla data, ora e luogo indicati, il personale di intervento viene chiamato da una donna travolta dal compagno, che è fuggito. La denunciante afferma di essere la moglie del sig. Eduardo Antonio SALVIO da 10 anni e che a seguito della relazione hanno avuto due figli. Che per una settimana entrambe le parti hanno deciso di prendersi una pausa nella relazione. Alle 00:50 circa, con l’intenzione di parlare con il compagno, si reca presso la casa coniugale e quando arriva sul posto osserva la presenza del marito accompagnato da una signora all’interno del loro veicolo privato.

La dichiarante si trova proprio davanti all’auto in questione chiedendo di parlare, momento in cui il Sig. SALVIO, con l’intenzione di lasciare il luogo, inizia ad avanzare, quando la denunciante viene colpita con la ruota anteriore del veicolo sulla gamba destra, cadendo sull’asfalto. Approfittando di questa situazione, il Sig. SALVIO effettua una retromarcia per fuggire dal luogo, uscendo dalla vista.

Aurelio Andreazzoli, allenatore dell'Empoli, a lutto per la morte del fratello Alberto

Aurelio Andreazzoli, allenatore dell'Empoli, a lutto per la morte del fratello Alberto

Lutto nel giornalismo, Maria Cristina Ruini si è spenta a 52 anni

Lutto nel giornalismo, Maria Cristina Ruini si è spenta a 52 anni

Napoli, Alessandra De Rosa non ce l'ha fatta: si è spenta a 31 anni dopo aver contratto il Covid in gravidanza

Napoli, Alessandra De Rosa non ce l'ha fatta: si è spenta a 31 anni dopo aver contratto il Covid in gravidanza

Lutto nel mondo del calcio: Simone Perisan è morto a soli 39 anni

Lutto nel mondo del calcio: Simone Perisan è morto a soli 39 anni

Denise Pipitone: la paura di Piera Maggio su cosa accadrà

Denise Pipitone: la paura di Piera Maggio su cosa accadrà

Paura a Treviglio, due bambini rimasti intrappolati sul balcone: erano soli in casa

Paura a Treviglio, due bambini rimasti intrappolati sul balcone: erano soli in casa

Omicidio Willy, le parole di Mario Pincarelli dal carcere: "Sono a posto con la coscienza"

Omicidio Willy, le parole di Mario Pincarelli dal carcere: "Sono a posto con la coscienza"