Eva Henger operata d’urgenza al seno

L'ex naufraga dell'Isola dei Famosi ha raccontato quanto le è successo a Pomeriggio Cinque.

Home > Attualità > Eva Henger operata d’urgenza al seno

Eva Henger è stata operata d’urgenza al seno. L’operazione chirurgica è durata quattro ore. Lo ha raccontato la stessa ex naufraga dell’Isola dei Famosi a Pomeriggio Cinque.

Eva Henger operata d'urgenza al seno

Eva Henger, 46 anni compiuti il 2 novembre scorso, ha raccontato a Barbara D’Urso che aveva “un bozzo sul seno, sentivo dolore e non riuscivo più ad alzare il braccio”. L’ex pornostar ungherese ha svelato che “tanti anni fa, mi avevano asportato parte del seno sinistro perché avevo dei noduli e poi ho fatto una mastoplastica. E quando il medico mi ha operato nuovamente ha trovato una situazione molto complessa. Intorno alla protesi c’era una parte durissima dovuta a una raccolta di sangue che si era formata inseguito alla vecchia operazione. L’operazione doveva durare un’ora ma poi ci sono state complicazioni. È durata quattro ore”.

La causa del ‘bozzetto’, infatti, è stata individuata nell’intervento a cui si è sottoposta l’ex pornostar 12 anni fa per ingrandire il seno. Dopo così tanto tempo, infatti, il corpo ha ‘rigettato’ le protesi e così sta costringendo l’ungherese a una nuova operazione chirurgica. Ad intervenire sarà il professor Pietro Lorenzetti, esperto di chirurgia plastica che sostituirà le vecchie protesi con delle nuove, di tipo anatomico e a goccia.

Eva Henger operata d'urgenza al seno

Per la Henger la paura è stata tanta perché ha subito pensato al peggio, ovverro che ciò che avvertiva fosse un segnale di un cancro al seno: “Almeno non ci sono tumori. L’intervento dovrà comunque essere fatto in fretta. Io faccio yoga e adesso non riesco a fare alcuni movimenti con il braccio”, avevo detto l’attrice e modella sempre a Barbara D’Urso di recente.

Paura per Eva Henger: "Ho un dolore al seno, devo operarmi"

Eva Henger ha approfittato di quanto le è successo per lanciare un messaggio: “Fate prevenzione e fatevi seguire da medici seri, se io non avessi fatto così me la sarei vista brutta”.