Eva-morta-cerebralmente-da-117.giorni-riesce-a-mettere-al-mondo-la-piccola-Eliska-i-medici-sono-stati-in-grado-di-fare-un-piccolo-miracolo

Eva morta cerebralmente da 117 giorni, riesce a mettere al mondo la piccola Eliska

Incinta, muore per un emorragia cerebrale. Dopo 117 giorni partorisce una bambina. Ecco cosa è accaduto...

Una vicenda davvero incredibile, è accaduta nei giorni scorsi a Brno, nell’est della Repubblica Ceca. Una donna chiamata Eva Votavova, ha dato alla luce la sua bambina Eliska, dopo essere stata dichiarata cerebralmente morta cento diciassette giorni prima.

Eva-morta-cerebralmente-da-117.giorni-riesce-a-mettere-al-mondo-la-piccola-Eliska

Un evento che ha lasciato a bocca aperta il mondo intero, infatti in molti ancora oggi non riescono a credere a quanto accaduto in quell’ospedale.

Eva Votavova, era una giovane donna di venti sette anni, che aveva già un bambino. Nel 2016, però, i medici hanno scoperto era affetta da una malformazione artero-venosa al cervello.

Eva-morta-cerebralmente-da-117.giorni-riesce-a-mettere-al-mondo-la-piccola-Eliska 1

Per questo motivo è stata tenuta sotto controllo per molto tempo. Fino al ventuno aprile di quest’anno, quando è stata trovata in casa priva di sensi.

Era incinta alla sedicesima settimana e quando è stata portata in ospedale, i dottori hanno potuto fare poco per aiutarla, a causa di una grave emorragia cerebrale.

Nonostante questo, però, tutto la staff medico ha deciso di provare a tenere in vita io suoi organi, specialmente i reni, il cuore ed i polmoni, per provare a portare a termine questa gravidanza del tutto incredibile. Ogni giorno un fisioterapista, le muoveva le gambe per simulare la camminata, le infermiere e la nonna, hanno parlato e raccontato storie alla piccola.

Eva-morta-cerebralmente-da-117.giorni-riesce-a-mettere-al-mondo-la-piccola-Eliska 2

Alla fine, poche settimane fa, la piccola Eliska è venuta al mondo a trenta quattro settimane di gravidanza e pesava più di due chilogrammi, per i medici questo era un numero del tutto superiore agli altri neonati venuti al mondo da una madre cerebralmente morta. Un piccolo miracolo bellissimo…

E’ stata tenuta in osservazione per più di due settimane ed infine il papà l’ha potuta riportare a casa dal suo fratellino. Ogni giorno la allatta la zia paterna. Subito dopo il parto, invece le macchine che tenevano in vita gli organi di Eva, sono state spente…

Eva-morta-cerebralmente-da-117.giorni-riesce-a-mettere-al-mondo-la-piccola-Eliska-i-medici-sono-stati-in-grado-di-fare-un-piccolo-miracolo

Una vicenda davvero incredibile, che ha lasciato il mondo intero a bocca aperta e con il fiato sospeso per molti giorni…

Potete leggere anche: L’ultimo saluto alla piccola Coralynn

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Napoli, le dichiarazioni di Mariano Cannio davanti al pm sulla morte del piccolo Samuele Gargiulo

Napoli, le dichiarazioni di Mariano Cannio davanti al pm sulla morte del piccolo Samuele Gargiulo

Nicola Scisciani morto a 12 anni in un incidente stradale, Tolentino in lutto

Nicola Scisciani morto a 12 anni in un incidente stradale, Tolentino in lutto

Il mondo del calcio piange la morte del grande Jimmy Greaves

Il mondo del calcio piange la morte del grande Jimmy Greaves

Nicolas Lorenzo Vona è morto a seguito di un bruttissimo incidente stradale

Nicolas Lorenzo Vona è morto a seguito di un bruttissimo incidente stradale

Mamma di Alessandra uccisa da una guardia giurata: la sua disperazione

Mamma di Alessandra uccisa da una guardia giurata: la sua disperazione

Si toglie la vita a soli quattordici anni dopo aver perso il suo cane

Si toglie la vita a soli quattordici anni dopo aver perso il suo cane

Samuele caduto dal balcone a Napoli: la mamma chiede  di non pubblicare foto e video

Samuele caduto dal balcone a Napoli: la mamma chiede di non pubblicare foto e video