Federico Ciontoli

Federico Ciontoli rompe il silenzio con un video su Facebook: retroscena sulla morte di Marco Vannini

Federico Ciontoli ha aperto un profilo Facebok per parlare della morte di Marco Vannini: il video a gran sorpresa

Non c’è bisogno di ricordare quello che è successo a Marco Vannini, la storia del ragazzo romano è entrata nelle case di tutti gli italiani. E anche la sofferenza dei suoi genitori è a cuore davvero di tutti. Oggi, a rompere il silenzio è una delle persone accusate de suo omicidio: Federico Ciontoli.

Il figlio di Antonio Ciontoli, considerato la mano dell’omicidio, ha deciso di rompere il silenzio con un post su Facebook dove il ragazzo ha fatto delle dichiarazioni davvero insolite. Federico Ciontoli ha esordito così:

Ieri gli avvocati mi hanno comunicato che è stata fissata per il 3 maggio la data dell’udienza per la Cassazione. Pensavo fosse più in là ma non è così. Spero solo che questa volta non ci siano pressioni mediatiche o politiche e che si giudichi solo secondo giustizia.

La sua intenzione sembra essere quella di fornire dei preziosi dettagli su quella notte che ancora non sono emersi, anche s ormai sembra essere chiaro quello che è successo quella notte.

Federico Ciontoli

Pensavo di avere più tempo per chiarire quei punti di cui non avevo avuto la forza di parlare in pubblico, ma non è così. Sto valutando di pubblicare un video o una diretta tra due o tre settimane per poter chiarire quei punti critici, per i quali c’è una spiegazione. In questi giorni ho lavorato anche a una delle strumentalizzazioni che i programmi televisivi hanno fatto su di me e spero che si possa capire quanto questo tipo di operazioni vadano a influenzare le opinioni che ci facciamo”.

Nessuno riporterà indietro Marco Vannini, però un po’ di giustizia è arrivata dopo il processo per la morte del ragazzo: tutti sono stati condannati per omicidio volontario.

Marco Vannini

Antonio Ciontoli dovrà scontare 14 anni di carcere, 9 anni e 4 mesi per concorso anomalo in omicidio volontario per la moglie Maria e i figli, Federico appunto e Martina al tempo la fidanzata del ragazzo.

Denise Pipitone, la rivelazione inaspettata dell'ex pm Maria Angioni: "Sono certa che sia viva, ho trovato anche sua figlia"

Denise Pipitone, la rivelazione inaspettata dell'ex pm Maria Angioni: "Sono certa che sia viva, ho trovato anche sua figlia"

Strage di Ardea: nuovi retroscena su Andrea Pignani, il killer con problemi psichici

Strage di Ardea: nuovi retroscena su Andrea Pignani, il killer con problemi psichici

Strage di Ardea, le parole della nonna dei due fratellini morti

Strage di Ardea, le parole della nonna dei due fratellini morti

Jodie si è svegliata di notte piena di sangue e di morsi. Poi la brutta scoperta

Jodie si è svegliata di notte piena di sangue e di morsi. Poi la brutta scoperta

Paola Pigni è morta: lutto nel mondo dello sport

Paola Pigni è morta: lutto nel mondo dello sport

Sparatoria di Ardea, un testimone racconta quei drammatici momenti

Sparatoria di Ardea, un testimone racconta quei drammatici momenti

Denise Pipitone, rivelato un altro dettaglio a Quarto Grado: l'impronta di una manina

Denise Pipitone, rivelato un altro dettaglio a Quarto Grado: l'impronta di una manina