addio piccola caterina

Fermati i funerali della piccola Caterina. Cosa sta succedendo e il duro sfogo del papà

Ha sofferto per tutta la sua vita la piccola Caterina e ora il suo papà chiede che chi di competenza si metta una mano sulla coscienza

Era fissato per oggi l’ultimo addio alla piccola Caterina, figlia di Cristina Rosi e Gabriele Succi. Ma non ci sarà nessun funerale, il pm ha deciso di disporre l’autopsia.

addio piccola caterina

La decisione, presa come atto dovuto, poiché per il caso della sua mamma Cristina Rosi, ci sono quattro medici indagati. La salma è stata è portata a Siena, dove nei prossimi giorni verrà sottoposta a tutti gli esami necessari, per poi essere restituita al suo papà, che potrà organizzare il suo ultimo addio.

Come ha spiegato lo stesso Gabriele Succi, la sua bambina speciale nell’ultimo periodo era peggiorata e, nonostante il ricovero al Meyer di Firenze, alla fine si è spenta per sempre.

addio piccola caterina

La mamma, Cristina Rosi, purtroppo non riesce ancora a capire cosa accade intorno a lei e, di conseguenza, non sa di aver perso per sempre la sua Caterina.

L’agonia di questa famiglia è iniziata due anni fa, quando la futura mamma è stata colpita da un arresto cardiaco mentre era incita di 8 mesi.

I medici hanno cercato di salvare madre e figlia, ricorrendo ad un parto cesareo d’urgenza. Purtroppo, entrambe hanno riportato gravi danni neurologici e Cristina Rosi è entrata in coma.

Grazie alle tante donazioni, la donna è volata in Austria, in una clinica specializzata. Si è svegliata, ma ancora oggi è ricoverata e sotto cura. Quest’estate, per la prima volta, è tornata a casa ed ha conosciuto ed abbracciato la sua bambina. Le immagini, diffuse sul web, hanno emozionato l’intera Italia.

Ora è arrivata la triste notizia, la vita ha deciso di separarle di nuovo e Cristina Rosi non è ancora in grado di capirlo.

Lo sfogo di Gabriele Succi, il papà della piccola Caterina

La decisione dell’autopsia, tuttavia, non è stata apprezzata dal papà Gabriele Succi, che si è sfogato sul suo profilo social:

addio piccola caterina

Scusate per lo sfogo…

Penso tutti conoscono la nostra triste storia…dall’inizio !!! Come sempre, oggi ho costatato che non va bene niente in questo paese, e penso che tutti ne siamo consapevoli. Posso solamente ringraziare tutte le alte autorità per quello che hanno fatto e per tutto il sostegno che ci stanno dando. Io mi voglio rivolgere più in alto ancora. Come si fa a portare via una salma di due anni da una cappella, con tutto quello che ha sofferto dalla nascita e non per colpa sua ,per fare accertamenti??!!! Di cosa???Voglio sapere di cosa!!! Una creatura che è nata con 1000 problemi, l’unica che non c’entra niente, niente, niente!! Neanche la soddisfazione di farla vedere a chi veramente gli voleva bene.

Gabriele Succi ha poi sottolineato che lui comprende la legge, i giudici e tutti le linee da seguire, ma a volte basterebbe soltanto una mano sulla coscienza.