La tragedia di Filippo Dalla Venezia

Filippo Dalla Venezia, rugbista di 18 anni, morto in circostanze da chiarire

I familiari hanno trovato il corpo di Filippo Dalla Venezia sul terrazzo della loro casa di Asseggiano, in provincia di Mestre

Una tragedia che ha sconvolto il mondo dello sport veneto e non solo. Filippo Della Venezia, giovane rugbista di soli 18 anni, è stato trovato morto lo scorso giovedì, sul terrazzo della sua abitazione ad Asseggiano, in provincia di Mestre. Ignote le cause del decesso, che si sperano possano essere chiarite a breve.

La tragedia di Filippo Dalla Venezia

Un dramma assoluto e completamente inaspettato, quello capitato ad una famiglia di Asseggiano, in provincia di Mestre.

Filippo Della Venezia, un ragazzo di soli 18 anni, ha perso la vita in circostanze ancora ignote. A trovare il suo corpo, ormai già privo di vita nel terrazzo della sua abitazione, i suoi familiari.

L’ipotesi è che la causa del decesso sia stata un malore improvviso, ma solo l’autopsia, che molto probabilmente verrà disposta dalla Procura, potrà confermarla.

I soccorritori del Suem veneto, allertati dai familiari, sono subito accorsi sul posto, ma i tentativi di rianimazioni si sono rivelati vani, dato che il cuore del giovane aveva già smesso di battere.

Cordoglio per la morte di Filippo Dalla Venezia

La tragedia di Filippo Dalla Venezia

Filippo come detto aveva solo 18 anni e tutti lo ricordano per il bravo e gentile ragazzo che era. Conosciuto da molti per la sua carriera da giovane rubgista.

Di ruolo trequarti, era apprezzato per la sua determinazione e pe la sua lealtà in campo. Giocava nell’under 19 del Mogliano Rugby, squadra locale. La società ha affidato ai social un toccante messaggio di cordoglio per il ragazzo e per la sua famiglia, rendendo noti anche i dettagli su data e luogo del funerale.

La tragedia di Filippo Dalla Venezia

Mogliano Veneto Rugby è affranta per la prematura scomparsa del proprio giovane giocatore Filippo Dalla Venezia. Partecipiamo all’immenso dolore della famiglia e ci stringiamo a tutti loro in un forte abbraccio per la grave perdita. R.I.P. Filippo! Per quanti vorranno dare l’ultimo saluto a Filippo, la celebrazione funebre si svolgerà martedì 23 agosto, alle ore 11.00, presso la Chiesa Santa Maria Ausiliatrice di Gazzera (VE).

Ma sono moltissimi i messaggi recapitati alla famiglia di questo giovane, pieno di sogni, che è volato in cielo davvero troppo presto.

Tra questi anche quelli della sezione veneta della FIR (Federazione Italiana Rugby) e dei compagni, professori e dirigente scolastico dell’Istituto Luzzatti – Gramsci, la scuola che Filippo frequentava.