vanessa morta

Finisce con l’auto in un fosso, Vanessa Alic Cervi è morta a 22 anni

Grave incidente stradale, la vittima è una ragazza di 22 anni chiamata Vanessa Alic Cervi

Un grave sinistro è quello avvenuto nella notte tra giovedì e venerdì, nella provincia di Reggio Emilia. Una ragazza di soli 22 anni, chiamata Vanessa Alic Cervi ha perso la vita a 22 anni, mentre stava tornado a casa con la sua macchina, dopo una festa di laurea.

vanessa morta

I medici sono arrivati sul posto in pochi minuti ed hanno cercato a lungo di rianimarla, ma vista la gravità delle contusioni, è deceduta praticamente sul colpo. A nulla sono serviti i loro disperati tentativi.

Stando alle informazioni rese note da alcuni media locali, i fatti sono avvenuti nella notte tra giovedì 22 e venerdì 23 settembre, intorno alle 2.30 del mattino. Precisamente nel piccolo comune di Correggio, in provincia di Reggio Emilia.

La ragazza molto conosciuta nella zona, per il suo lavoro da Pr, quella sera era andata con alcuni suoi amici ad una festa di laurea al Fuoricittà Country Club, un locale del posto.

vanessa morta

Dopo aver salutato tutti, ha ripreso la sua auto e si è diretta verso casa. Tuttavia, per cause ancora da chiarire dalle forze dell’ordine, all’improvviso ha perso il controllo della sua Fiat Punto ed è uscita fuori strada.

Purtroppo si è ribaltata in un fosso e vista la gravità del sinistro, un passante che ha visto la macchina in quelle condizioni, ha lanciato tempestivamente l’allarme ai sanitari e alle forze dell’ordine.

Il decesso di Vanessa Alic Cervi e i messaggi sui social

I medici sono arrivati sul posto tempestivamente. Però, i loro tentativi di rianimarla si sono rivelati essere del tutto inutili. La ragazza è deceduta sul colpo per la gravità del sinistro.

Nel luogo in cui si sono consumati i fatti, sono arrivate anche le forze dell’ordine ed i vigili del fuoco. Questi ultimi hanno dovuto lavorare a lungo per riprendere l’auto dal fosso. Ora gli agenti con i rilievi del caso, stanno cercando di ricostruire l’esatta dinamica dell’accaduto. Sui social sono davvero tanti i messaggi pubblicati per la giovane. Una sua cara amica, nel descriverla, ha scritto:

vanessa morta

Era una persona straordinariamente bella, non solo esteriormente ma soprattutto nell’anima, era solare ed amichevole con tutti.