Allenatore fratelli Bianchi

Omicidio di Colleferro, chiusa la palestra dove i fratelli Bianchi si allenavano

È di pochi minuti fa la decisione dell'ASL della Regione Lazio di chiudere la palestra dove i fratelli Bianchi facevano MMA: i motivi

Abbiamo sentito tanto parlare della palestra dove i fratelli Bianchi, i principali accusati dell’Omicidio di Colleferro del povero Willy Monteiro, si allenavano. Gli allenatori sono accusati per non aver insegnato il rispetto ai due e le MMA. Ora l’edificio adibito all’MMA, tanto a cuore ai due, è momentaneamente chiuso.

Dopo un controllo effettuato dall’ASL della zona, come riporta Fanpage.it polizia e carabinieri sul posto hanno effettuato dei controlli amministrativi e sono state riscontrate “gravi violazioni di natura amministrativa”.

Allenatore fratelli Bianchi

Sembra che la palestra non fosse a norma di legge in merito alle misure di prevenzione che devono essere adottate per le norme anti-COVID. La struttura ha quattro giorni di tempo per riaprire ed adeguarsi al regolamento.

La palestra dei Fratelli Bianchi: il post su Facebook

Fratelli Bianchi in palestra

Arriva dalle pagine social della struttura di Lariano la conferma di quanto diffuso poco fa. Con un post su Facebook la direzione ha spiegato quanto accaduto questa mattina:

“A seguito delle verifiche effettuate dalle autorità competenti presso il centro sportivo Millennium: è stata riscontrata la necessità di migliorare la sicurezza nei percorsi di accesso all’impianto connesse alla prevenzione Anticovid. In particolare si devono adottare modifiche che impongano una sola entrata all’interno del centro sportivo. Al fine di procedere a tali adempimenti le autorità competenti hanno imposto di provvedere entro martedì 15 settembre 2020. Pertanto, si comunica che il centro Sportivo riprenderà la normale attività dal 15 settembre 2020. Ci scusiamo per il disagio

palestra

Pochi giorni fa, dallo stesso giornale, Luca di Tullio l’allenatore di Arti Marziali Miste ha rilasciato delle dichiarazioni. Era lui ad occuparsi cdegli allenamenti dei fratelli Bianchi.

foto di Willy Monteiro

L’uomo si è difeso e ha spiegato che ha provato sempre ad insegnare ai ragazzi come comportarsi e come sfruttare quelle capacità agonistiche sempre e solo sul ring. Luca ha i social presi di assalto e tanti insulti e l’accusa di non aver fatto bene il proprio mestiere.

Berlusconi è ancora positivo al Coronavirus: "Sto bene, mi sento un leone"

Marco e Gabriele Bianchi trasferiti nel braccio G9 di Rebibbia, già problemi con gli altri detenuti

Tragedia a Venaria: Antonino La Targia spara alla moglie e poi si toglie la vita

Alex Zanardi sarà sottoposto ad un altro intervento di ricostruzione cranio-facciale

Lidl ritira aspirapolvere per rischio incendio

Alessandro Guerrero: muore 17enne durante l'ora di educazione fisica

Lorenzo Seminatore perde la vita a 20 anni per colpa dell'anoressia