Genova, riceve la notizia della morte di sua madre e si getta dal dodicesimo piano dell’ospedale

TRAGEDIA A GENOVA: riceve la notizia della morte di sua madre e si getta dal dodicesimo piano dell'ospedale

La tragedia è accaduta a Genova, precisamente tra le mura dell’ospedale San Martino. Un uomo si è gettato dalla finestra nella struttura, dopo aver appreso una triste notizia. Secondo quanto è stato reso noto, il quarantenne soffriva di problemi psichiatrici e si trovava all’interno dell’ospedale, perché sua madre non stava bene ed era stata portata in pronto soccorso.

Purtroppo la donna non ce l’ha fatta e suo figlio è stato informato dai medici della sua morte.

Una notizia, che non ha preso fatto affatto bene e che lo ha portato a compiere un gesto estremo. Il quarantenne si è suicidato, gettandosi da 12 piani.

Nessuno si è reso conto di ciò che stava accadendo e nessuno è stato in grado di fermarlo, poiché l’uomo ha raggiunto le finestre della struttura sanitaria, che affacciavano nella zona accessibile soltanto ai mezzi sanitari.

La vicenda ha sconvolto l’intera comunità, così come il team ospedaliero e la famiglia della vittima, che in un solo giorno si è ritrovata a perdere due persone molto care.

Non è noto cosa abbia spinto il quarantenne a gettarsi dalla finestra e cosa abbia scatenato dentro di sé, la notizia della morte di sua madre.

Per adesso non si hanno ulteriori notizie riguardo la vicenda, ma nelle prossime ore ci saranno nuovi aggiornamenti.

Non è l’ultima triste vicenda delle ultime ore. A Brescia un pirata della strada ha investito una madre e suo figlio e poi è fuggito via.

Il bambino di soli 2 anni adesso è in coma, in seguito ai gravi danni riportati. La madre sta bene ma è ancora sotto shock, per aver visto suo figlio sbalzare fuori dalla carrozzina.

Subito è stata aperta la caccia al pirata della strada, che è stato rintracciato poco dopo. Si tratta di una ragazza di soli 22 anni, che è fuggita via spaventata. Potete leggere l’intera notizia QUI.

Alex Zanardi sarà sottoposto ad un altro intervento di ricostruzione cranio-facciale

Marco e Gabriele Bianchi trasferiti nel braccio G9 di Rebibbia, già problemi con gli altri detenuti

Antonio Sartori, nonno di 77 anni, morto dopo 3 giorni di agonia

Omicidio Willy, arrivati i risultati dell'autopsia: sono shock

Ilenia Matilli: la giovane si sveglia dal coma grazie a Francesco Totti

Padre ha lasciato il figlio di 11 solo in casa, per andare in vacanza

Disinfettante Neoxinal, l'Aifa vieta l'uso e ritira alcuni lotti