Morte di Erick Morillo

Giallo sulla morte di Erick Morillo: le parole di un suo caro amico

Incredulità e tristezza nel mondo della musica per la morte di Erick Morillo: a detta di un suo caro amico, il deejay non se la passava benissimo

La notizia giunta nella giornata di ieri riguardante la morte di Erick Morillo ha sconvolto tutti, soprattutto molti suoi amici e colleghi. Il deejay e produttore di fama mondiale ha perso la vita a soli 49 anni mentre si trovava nella sua villa di Miami Beach. Restano da chiarire i dubbi sul reale motivo del decesso.

Morte di Erick Morillo

L’autopsia disposta e l’indagine aperta da parte delle forze dell’ordine, cercheranno di chiarire ogni sorta di dubbio che si porta dietro la prematura dipartita del noto musicista.

Morte di Erick Morillo

Nessun segno di effrazione in casa sua e nessuna violenza visibile sul suo cadavere, contribuiscono ad alimentare l’alone di mistero che circonda il fatto.

A chiarire la vicenda ci penseranno gli organi competenti, però, ciò che è sicuro, è che l’ultimo periodo non era stato sicuramente dei migliori per Morillo.

Morte di Erick Morillo

Infatti, è di circa un mese fa la notizia del suo arresto avvenuto a seguito di una denuncia per abuso, fatta da una ragazza con la quale il deejay aveva trascorso una notte nel 2019. Erick era uscito dal carcere dopo aver pagato una cauzione di 25 mila dollari ed era in attesa di un processo.

A confermare questo suo malessere, è arrivato un tweet da parte di un suo caro amico e collega, Yousef, anche lui deejay.

Non ci posso credere!!! Ci siamo sentiti proprio la settimana scorsa… Era turbato e tutt’altro che felice ma con me è stato fantastico, proprio come sempre. Abbiamo trascorso momenti meravigliosi negli ultimi venti anni di amicizia. Sono distrutto. Riposa in pace!

I numerosi messaggi per la morte di Erick Morillo

La morte di Morillo ha causato shock e tristezza tra moltissimi suoi amici e colleghi. Innumerevoli i messaggi di incredulità pubblicati sui social.

Tra i tanti, oltre a quello di Yousef, spiccano quelli del dj italiano Joseph Capriati e la commovente foto pubblicata da un altro suo caro amico, Jamie Jones.

This picture was taken in March, just as the world was turning mad, and travel was being cancelled. Erick opened his…

Gepostet von Jamie Jones am Dienstag, 1. September 2020

La foto, scattata a marzo poco prima dell’emergenza sanitaria, ritrae Erick e Jamie in un momento di relax in barca ed è accompagnata da queste parole:

Questa foto è stata scattata a marzo, proprio mentre nel mondo stava per scoppiare la catastrofe. Erick ci ha aperto la sua casa e siamo restati lì per molte settimane. Certo, Erick non era perfetto, ma non posso giudicare nessuno per cose che non conosco.

Quello che so con certezza, però, è che Erick era un essere umano dal cuore gentile, umile, accogliente e sempre e generoso. La passione per la musica che aveva era forte come in nessun altro. Mi ha ispirato nel corso degli anni e nessuno può negare il fatto che abbia lasciato un’eredità musicale che durerà ben oltre il suo tempo in questa vita. Era una vera leggenda e un caro amico. RIP fratello.

Ciro, il fidanzato di Maria Paola interrogato dal pm: le ricostruzioni e i colpi di scena

Isaac, bambino di 4 mesi morto nel sonno: schiacciato da suo padre

Omicidio di Colleferro, Gabriele e Marco Bianchi incastrati da una foto

Cesano Maderno, in attesa dell'esito del tampone mandano il figlio a scuola

Pesava 335 chili, ma adesso ne pesa solo sessantanove. Ecco com'è diventata

Firenze, Pietro morto a 12 anni: è scivolato nella vasca da bagno

Viviana Parisi, l'avvocato del padre ha pubblicato le foto della macchina