Giovanna Colombini morta per un trauma cranico

Giovanna Colombini morta per un trauma cranico: l’addio all’infermiera

L'addio alla giovane infermiera

L’autopsia eseguita dal medico legale Stefano Pierotti ha confermato le cause della morte di un’infermiera di 56 anni. Operativa all’ospedale San Luca di Lucca, Giovanna Colombini è morta per un trauma cranico dopo un incidente incredibile e tragico che ha avuto luogo martedì scorso nel parcheggio della struttura sanitaria riservata ai dipendenti. La comunità è in lutto per la sua scomparsa.

Funerali dell'infermiera

Il pm Enrico Corucci aveva disposto l’esame autoptico sul corpo della donna, per chiudere il quadro investigativo per quella che è stata una vera e propria tragedia. L’incidente è stato anche registrato da una videocamera di sorveglianza presente nell’area di sosta dell’ospedale.

Martedì mattina, intorno alle 6.30, la donna era stata urtata in modo lieve da una Fiat Punto. Alla guida una donna di 61 anni che lavora come OSS nell’ospedale San Luca di Lucca, lo stesso dell’infermiera 56enne. Un urto leggero che ha fatto perdere l’equilibrio a Giovanna, che cadendo ha battuto la testa sull’asfalto.

Giovanna Colombini ha subito un impatto violento sulla strada. Il trauma cranico purtroppo non le ha dato scampo. I medici dell’ospedale San Luca sono subito intervenuti per poterle dare una mano, ma non hanno potuto fare niente per lei.

Le colleghe e i colleghi con cui lavorava ogni giorno sono affranti dal dolore e si sono stretti intorno alla famiglia nei funerali che hanno avuto luogo il 2 ottobre 2021, alle ore 16, presso la chiesa di Capannori, in provincia di Lucca.

Giovanna Colombini, morta per trauma cranico: donati gli organi

La famiglia ha acconsentito alla donazione degli organi della donna di 56 anni, che potranno così salvare altre persone in attesa di un trapianto. Un ultimo gesto d’amore per un’infermiera che aveva sempre lavorato per aiutare gli altri.

Giovanna Colombini morta per un trauma cranico

La OSS di 61 anni che era alla guida dell’auto che l’ha urtata (e che lavorava nel suo stesso ospedale) è ora indagata per omicidio stradale.

Incidente a Novara, mamma e figlia di 13 anni morte a causa dei traumi riportati

Incidente a Novara, mamma e figlia di 13 anni morte a causa dei traumi riportati

Pier Francesco Carofano, il 19enne che si è sparato un colpo alla testa dopo un litigio con i genitori, non ce l'ha fatta

Pier Francesco Carofano, il 19enne che si è sparato un colpo alla testa dopo un litigio con i genitori, non ce l'ha fatta

Gaiarine, Simone Furlan è morto dopo aver accusato un forte mal di testa ed un'infiammazione alle gengive

Gaiarine, Simone Furlan è morto dopo aver accusato un forte mal di testa ed un'infiammazione alle gengive

Famiglia uccisa in California, padre, madre, neonata e anche il cane: per la polizia è colpa di un'alga tossica

Famiglia uccisa in California, padre, madre, neonata e anche il cane: per la polizia è colpa di un'alga tossica

Nuove ed inedite intercettazioni di Anna Corona sul caso di Denise Pipitone

Nuove ed inedite intercettazioni di Anna Corona sul caso di Denise Pipitone

Reggio Calabria: trova un "Gratta e Vinci" del padre defunto ma non può incassarlo

Reggio Calabria: trova un "Gratta e Vinci" del padre defunto ma non può incassarlo

Pesava 335 chili, ma adesso ne pesa solo sessantanove. Ecco com'è diventata

Pesava 335 chili, ma adesso ne pesa solo sessantanove. Ecco com'è diventata