Margherita Giuliano

Giuliano Margherita: è morto il bambino disabile abbandonato dai genitori a Marcianise

A seguito di una crisi respiratoria, Giuliano Margherita è morto, il bambino disabile abbandonato dai genitori aveva solo 14 anni

Giuliano Margherita, il bambino disabile abbandonato dai genitori a Marcianise, è morto in data 25 marzo 2022. Il 14enne soffriva di gravi patologie. Nel corso degli ultimi giorni era stato ricoverato in ospedale e, a seguito di un intervento d’urgenza, non ce l’ha fatta.

bambino foto

Giuliano Margherita era stato abbandonato alla nascita dai suoi genitori. Questi ultimi avevano lasciato il bambino vicino a dei cassonetti senza essere mai stati identificati. Il comune di Marcianise, in provincia di Caserta, aveva deciso di adottarlo prendendosi cura di lui.

Il bambino soffriva di gravi patologie, inoltre era cieco e sordo. Nel corso degli ultimi giorni le sue condizioni di salute erano peggiorate. Alla luce di questo, a seguito di una crisi respiratoria, ha subito un intervento d’urgenza al Santobono di Napoli.

Malgrado l’operazione sia riuscita benissimo, le sue condizioni erano troppo gravi. Per tanto, inutili sono stati i tentativi di mantenerlo in vita. Giuliano Margherita non ce l’ha fatta ed è deceduto all’età di 14 anni.

Giuliano Margherita: l’annuncio del sindaco di Marcianise

A rendere pubblica la notizia della sua morte è stato il sindaco di Marcianise, Antonello Velardi, attraverso un post pubblicato sul suo profilo Facebook. Queste sono state le sue parole:

Se ne è andato Giuliano, il nostro Giuliano. È spirato pochi minuti fa, all’ospedale Santobono a Napoli, dove era ricoverato e dove era stato operato. I medici hanno tentato inutilmente di rianimarlo, non ce l’ha fatta.È una notizia tristissima per me, per Marcianise, per tutti noi che avevamo adottato quel bambino diventato figlio di tutti. È una notizia che non avrei mai voluto dare. Abbiamo perso. Ci restano solo le lacrime.

ospedale foto

Nei giorni scorsi, il primo cittadino di Marcianise aveva già pubblicato qualche aggiornamento sullo stato di salute del bambino sul suo account social. A seguito dell’intervento, i medici hanno trasferito il 14enne in rianimazione. Tuttavia, Giuliano non ce l’ha fatta e se ne è andato a soli 14 anni.