Giuseppe Barraco morto a 14 anni

Giuseppe Barraco, di soli 14 anni, morto in un incidente in motorino

Giuseppe Barraco è il terzo degli adolescenti che, nel giro di poche settimane, hanno perso la vita in scontri in motorino

Ancora un giovanissimo che ha perso la vita a seguito di uno schianto dello scooter su cui viaggiava. L’episodio si è verificato intorno alle 13:00 di ieri, venerdì 4 ottobre, a Marsala, in Sicilia. Per Giuseppe Barraco, 14enne del posto, non c’è stato nulla da fare. Ricoverato un suo amico coetaneo che era con lui, ma per fortuna non sembrerebbe essere in pericolo di vita.

Giuseppe Barraco morto a 14 anni

È il terzo adolescente che perde la vita in un incidente mentre viaggiava su uno scooter, nel giro di pochissime settimane.

Il primo di questa macabra lista era stato Catello Longobardi. Il 16enne, lo scorso 16 ottobre era appena uscito da scuola e stava tornando verso la sua casa a Castellamare di Stabia. Arrivato ad una curva si è scontrato con una macchina che proveniva in senso opposto e per lui non c’è stato nulla da fare.

10 giorni più tardi, il 26 di ottobre, lo stesso triste destino era toccato anche ad Edoardo Manesso, anche lui studente, che ha perso la vita a soli 15 anni.

Al contrario di Catello, Edoardo non era uscito da scuola ma ci si stava dirigendo. Erano le 7:30 del mattino e il suo scooter si è scontrato contro un’auto guidata da una donna di 56 anni. La tragedia si è verificata a Novi Ligure.

Giuseppe Barraco aveva solo 14 anni

Il teatro di questo ennesimo episodio spiacevole del genere è stato questa volta la Sicilia, più precisamente il territorio di Marsala.

Intorno alle 13:00 di ieri, venerdì 4 ottobre, il motorino sul quale viaggiavano Giuseppe Barraco e un suo amico coetaneo è uscito fuori strada sulla statale 115 che collega Marsala a Mazara del Vallo.

Alcuni testimoni hanno subito avvertito le ambulanze, che tempestivamente hanno raggiunto il luogo dell’incidente. Nonostante i numerosi sforzi, per il 14enne non c’è stato nulla da fare.

Gli stessi medici hanno potuto però salvare la vita dell’altro ragazzo che viaggiava sullo scooter insieme alla vittima. Lo hanno trasportato all’ospedale Paolo Borsellino di Marsala e ora il personale medico della struttura lo sta curando.

Sul posto anche gli agenti delle forze dell’ordine, che hanno chiuso il tratto stradale per il tempo necessario ad effettuare tutti i rilievi del caso.