francesca incidente

Grave incidente stradale sulla Romea, la maestra Francesca Penzo è morta a 48 anni

Incidente tra auto e tir, una maestra di 48 anni chiamata Francesca Penzo è morta incastrata tra le lamiere del suo veicolo

Un gravissimo sinistro stradale è quello che è avvenuto nel pomeriggio di lunedì 14 novembre, nel comune di Chioggia. Una donna, che lavorava come maestra, chiamata Francesca Penzo è deceduta sul colpo. I medici intervenuti, purtroppo, non sono riusciti a fare nulla per salvarle la vita.

francesca incidente

I suoi alunni, colleghi, amici e soprattutto i suoi familiari, al momento sono in lutto per la straziante ed improvvisa perdita subita.

Stando alle informazioni rese note da alcuni media locali, i fatti sono avvenuti poco prima delle 17, di lunedì 14 novembre. Precisamente sulla Romea, nel comune di Chioggia, nella provincia di Venezia.

Francesca Penzo lavorava come maestra in una scuola elementare che si trova a Porto Tolle. In quella giornata molto probabilmente stava tornando a casa ed era a bordo della sua Lancia Y.

francesca incidente

Quando all’improvviso, per cause ancora da chiarire dalle forze dell’ordine, ha tamponato un tir che stava procedendo davanti a lei.

Lo scontro è apparso molto grave sin da subito. Per questo gli automobilisti che hanno assistito alla scena, hanno lanciato tempestivamente l’allarme alle forze dell’ordine e anche ai sanitari. Quest’ultimi sono arrivati sul posto in pochi minuti e si sono messi subito a lavoro.

Il decesso di Francesca Penzo dopo il sinistro

Sul posto è stato anche necessario l’intervento dei vigili del fuoco, che hanno dovuto mettere in sicurezza la strada e liberare la donna dalle lamiere del suo veicolo.

Purtroppo era rimasta incastrata e nonostante il tempestivo intervento dei medici, per Francesca Penzo non c’era ormai più nulla da fare. I dottori non hanno avuto altra scelta che constatare il suo straziante decesso.

francesca incidente

Le forze dell’ordine al momento sono a lavoro per ricostruire l’esatta dinamica dello scontro, ma anche le eventuali responsabilità. La donna ha lasciato due figlie, il marito, i suoi familiari, i colleghi ed anche i suoi piccoli alunni.

Ci saranno ulteriori aggiornamenti su questa triste vicenda.