I funerali di Paolo Zimbardi

Arienzo, dolore e commozione durante l'ultimo saluto a Paolo Zimbardi, il ragazzino investito a soli 12 anni. Gli amici hanno deciso di fare qualcosa di speciale. Ecco cosa hanno fatto...

Home > Attualità > I funerali di Paolo Zimbardi

Nel pomeriggio di ieri, ad Arienzo, in provincia di Caserta, sono stati celebrati i funerali del ragazzino di soli dodici anni, investito nel pomeriggio di sabato trenta novembre. Per l’ultimo saluto a Paolo Zimbardi, la chiesa era stracolma di gente, commossa e distrutta dal dolore.

i-funerali-di-Paolo-Zimbardi

Il primo cittadino ha deciso di tenere una giornata di lutto cittadino. La funzione si è celebrata alla chiesa Sant’Andrea Apostolo di Arienzo.

Secondo le ultime informazioni che sono state rese note, l’incidente è avvenuto nel pomeriggio di sabato trenta novembre, mentre il ragazzino era in bici a Santa Maria a Vico.

i-funerali-di-Paolo-Zimbardi 1

Era un giorno come gli altri per Paolo, che era uscito per fare la sua solita passeggiata nel vicino paese. Ad un certo punto, mentre era sulla Nazionale Appia, è stato investito. I paramedici hanno cercato di rianimarlo per più di un’ora, ma per lui non c’è stato nulla da fare.

Le ferite che aveva riportato erano gravissime e per questo, il suo cuore ha cessato di battere. Il ragazzo che lo ha investito si è subito fermato per prestare soccorso ed ora è indagato per omicidio colposo.

La salma è arrivata in chiesa intorno alle tredici e la funzione è iniziata alle quindici. In molti hanno deciso di partecipare, per stare vicino ad i genitori in questo momento di dolore e per fare un ultimo saluto a Paolo.

i-funerali-di-Paolo-Zimbardi 2

Gli amici, hanno deciso di scrivergli un messaggio davvero commovente. C’era scritto: “Quando abbiamo saputo che sei volato via tra gli Angeli i nostri cuori si sono spenti di dolore, tu eri un ragazzo speciale e buono, il tuo sorriso resterà nei nostri cuori, tutti noi ricorderemo i bei momenti che abbiamo vissuto insieme. 

Noi tutti ti vorremmo bene per sempre e prima o poi ci rincontreremo di nuovo per continuare a divertirci nella casa del Signore, con tutti gli Angeli in Cielo. Paolo, non sei morto. Sei sempre nei nostri cuori.”

i-funerali-di-Paolo-Zimbardi-una-folla-commossa-ha-deciso-di-farne-parte

Un momento straziante per la famiglia e per tutti quelli che lo conoscevano. Ci saranno ulteriori aggiornamenti su questa vicenda.

Potete leggere anche: Mamma si sfoga sul bullismo, dopo che suo figlio Liam è entrato in depressione