Il bimbo eroe del bus incendiato

Grazie a lui molti dei suoi compagni oggi sono vivi, è stato un eroe vero e proprio

Home > Attualità > Il bimbo eroe del bus incendiato

Solo una parola riecheggia nelle bocche dei 50 studenti salvati da quella che poteva essere una strage: “eroe”. Si perché Rami, un ragazzino di soli 13 anni, oggi è stato davvero un eroe. A raccontarlo è Adam, un suo compagno di scuola che fuori dall’istituto Margherita Hack di San Donato.

“Quando l’autista ci ha requisito i telefoni, lui lo ha nascosto e ha chiamato il 112: è il nostro eroe!”. Il senegalese 47 enne che ha dirottato il bus ha dapprima sequestrato tutti i telefoni e poi ha versato benzina su tutto il mezzo. Rami in quel momento ha capito che l’unico modo per salvarsi era conservare il suo smartphone e così lo ha prontamente nascosto.

bimbo-eroe

Quando l’autista è ripartito, il 13 enne è riuscito ad avvertire le forze dell’ordine raccontando quello che stava accadendo: l’autista voleva ucciderli. Sembra la trama di un film horror, ma è accaduto davvero. I militari hanno subito creduto allo studente e hanno avvertito le pattuglie vicine al mezzo.

vigili

Rami, in un secondo momento ha chiamato i suoi genitori. Freddo e coraggioso, così lo definiscono i suoi compagni. “pensavamo fosse il nostro ultimo giorno, abbiamo pianto tanto”. continua Adam “È stata una brutta e una bella esperienza allo stesso tempo, perché abbiamo imparato a difenderci”

pullman-milano

Sami ha raccontato dettagliatamente il tutto: “Già quando siamo partiti da casa aveva detto che era finita la benzina, quindi aveva in mano una tanica. Era strano”. Un particolare davvero importante questo. “poi siamo partiti e a quel punto ha cambiato la direzione del bus: ha chiesto all’insegnante e alla bidella di legarci con le fascette di plastica. Quelle da elettricista. Solo quelli che erano seduti davanti sono stati legati, ma sono riusciti a slegarsi, una professoressa aveva una pinzetta”

pullman

Il tutto è davvero shoccante ed è un miracolo che tutti i 51 presenti a bordo del pullman siano sani e salvi, grazie alla scaltrezza di Rami ma anche al meraviglioso lavoro delle forze dell’ordine. QUI il video di quanto accaduto ieri a Milano.