Tragedia Carlotta Grippaldi

Il dolore degli amici di Carlotta Grippaldi, morta a soli 27 anni

Nessuno riesce ancora a credere che sia morta in modo così assurdo: le straziati parole degli amici della 27enne Carlotta Grippaldi

L’improvvisa morte di Carlotta Grippaldi ha sconvolto la sua famiglia e tutti coloro che la conoscevano e l’amavano. La ragazza di soli 27 anni è morta dopo che una persiana è precipitata dal secondo piano di un palazzo.

Tragedia Carlotta Grippaldi

Purtroppo, nonostante il tempestivo arrivo dei soccorritori, nessuno ha potuto fare nulla per salvarla. È deceduta durate il trasporto in ambulanza. Carlotta Grippaldi stava passeggiando con un suo amico per le strade di una cittadina francese, dove si era recata per le vacanze estive.

Tragedia Carlotta Grippaldi

Era appassionata di sci e i suoi amici hanno voluto ricordarla sui social, con un cuore rosso spezzato e queste strazianti parole:

Non abbiamo molte parole. Il nostro è un gruppo piccolo ma molto affiatato e siamo increduli nel realizzare di aver perso Carlotta in questo modo assurdo. Rimarrai sempre nei nostri cuori e in quello delle persone che hanno sciato con te. Ti vogliamo bene.

Sui social sono apparse tante foto della 27enne, mentre indossa la sua amata tuta da sci, che ogni fine settimana indossava con orgoglio. È così che oggi tutti vogliono ricordarla, mentre beve le sue cioccolate calde e mentre scia sulle piste innevate del Sestriere e della Vialattea.

Tanti sono ancora increduli e si domandano come una ragazza possa morire in modo così “assurdo“. All’improvviso, mentre cammina e sorride, una persiana precipita dal secondo piano e la colpisce, senza darle via di scampo. Stava passeggiando per la Grand Rue con un suo amico e si stavano dirigendo in un ristorante per mangiare qualcosa. Tutto è accaduto in pochi istanti.

Tragedia Carlotta Grippaldi

La Procura ha aperto un fascicolo d’inchiesta, bisognerà capire se dietro la morte di questa giovane ragazza ci siano eventuali responsabilità. È possibile che la serranda si sia staccata per una mancata manutenzione dell’edificio, visto che quella sera non c’erano vento e piogge. Il sindaco della cittadina francese ha fatto sapere che verranno effettuati sopralluoghi in tutto il centro storico, per la tutela dei cittadini e per evitare che si verifichi un’altra tragedia del genere.