fratello di Mirko

Il fratello di Mirko, morto per difendere la mamma, chiede giustizia

Il dolore del fratello di Mirko, che ha difeso con la vita la mamma

A parlare oggi è il fratello di Mirko, il ragazzo sardo morto per difendere con la sua vita la mamma, aggredita dal suo ex compagno, che ora si trova in carcere. La madre è ancora ricoverata in ospedale, mentre il fratello chiede che sia fatta giustizia, per quel fratello coraggioso che non ha esitato a intervenire.

Omicidio in Sardegna

Lorenzo Farci è il fratello 23enne di Mirko. In un post su Facebook ha voluto ringraziare tutta Tortolì per la vicinanza dimostrata alla sua famiglia in questo momento di dolore. Tutti hanno pianto il fratello Mirko, morto a 19 anni mentre difendeva la mamma Paola Piras dalle coltellate dell’ex compagno.

Masih Shadid ha ammesso le sue colpe, ma sembra non aver mai mostrato alcun pentimento. Mentre la donna 50enne rimane ricoverata in ospedale, con gravi ferite. Lorenzo chiede giustizia per Mirko, che “non era un vigliacco in vita e non lo è stato neanche nel momento della morte”.

Mirko Farci è stato ucciso martedì scorso a 19 anni nel tentativo di difendere la madre. A sei giorni dalla tragedia il fratello maggiore scrive:

In questi giorni molto difficili io e tutta la mia famiglia abbiamo avuto il conforto e l’affetto di una comunità intera che si è stretta intorno a noi e con noi ha condiviso parte del nostro immenso dolore. Ogni singola parola, ogni gesto, ogni saluto, ogni abbraccio e ogni sguardo ci hanno fatto avvertire che non siamo soli in questo momento tragico.

fratello di Mirko

Il fratello di Mirko chiede giustizia

Per la morte del 19enne è giusto che sia fatta giustizia.

La nostra famiglia ha ricevuto delle donazioni molto generose da tutta l’Ogliastra e anche altrove. Non abbiamo mai dato per scontato tutto questo e siamo infinitamente grati per ogni sacrificio economico sopportato per aiutare la mia famiglia. Il denaro raccolto verrà impiegato esclusivamente per rendere giustizia a Mirko e tenere viva la sua memoria, oggi, domani e negli anni a venire.

Piera Maggio diffida la trasmissione tv Quarto Grado: il post della mamma di Denise Pipitone

Piera Maggio diffida la trasmissione tv Quarto Grado: il post della mamma di Denise Pipitone

Tragedia ad Ancarano, Samuele Di Clemente è morto a 14 anni: è stato colpito da un malore

Tragedia ad Ancarano, Samuele Di Clemente è morto a 14 anni: è stato colpito da un malore

Bimbo di 14 mesi investito dalla mamma alla guida del suo Suv

Bimbo di 14 mesi investito dalla mamma alla guida del suo Suv

Resta cieca e paralizzata

Resta cieca e paralizzata

Il suo idolo salvato da un defibrillatore: Oscar Jones avvia una raccolta fondi per la sua comunità

Il suo idolo salvato da un defibrillatore: Oscar Jones avvia una raccolta fondi per la sua comunità

Strage di Andea, giornalista aggredita durante la veglia: cosa è accaduto

Strage di Andea, giornalista aggredita durante la veglia: cosa è accaduto

I funerali di Daniel e David Fusinato, i fratellini uccisi nella strage di Ardea

I funerali di Daniel e David Fusinato, i fratellini uccisi nella strage di Ardea