addio al piccolo Leo

Il piccolo Leo non ce l’ha fatta, è volato in cielo a soli 10 anni: era affetto da una rara malattia

Tanta tristezza per la notizia, il piccolo Leo si è spento per sempre tra le mura del Gaslini di Genova. Aveva una rara malattia

Una vicenda tristissima che ha gettato nello sconforto tantissime persone e che arriva dall’ospedale Gaslini di Genova. Il piccolo Leo non ce l’ha fatta, si è spento per sempre a soli 10 anni.

addio al piccolo Leo

Leo (Leonardo) era affetto da una rara malattia, la sindrome di Rett. Si tratta di una patologia neurologia dello sviluppo, che colpisce il sistema nervoso centrale.

Dallo scorso 30 agosto, il piccolo si trovava ricoverato nella struttura ospedaliera. Non poteva parlare, comunicava attraverso gli occhi e sorrideva, trasmettendo amore a quelle persone in camice bianco e alla sua famiglia.

Leo riusciva a contagiare tutti con i suoi sorrisi, trascinava le persone nella sua gioia e nel suo amore. È così che mamma Cristina oggi lo ricorda.

addio al piccolo Leo

Per 10 anni della sua vita, ha convissuto con la sua condizione, ma ha superato ogni aspettativa medica. Solitamente i bambini maschi affetti dalla sindrome di Rett, non vengono al mondo o sopravvivono per poco. La sua mamma ha spiegato:

I maschietti afflitti dalla sindrome di Rett non nascono nemmeno o vivono pochissimo. Lui è stato un vero eroe, ha lottato sempre e ha amato la sua vita. Si alzava con il sorriso, sempre. Ed è cresciuto ad amore e ravioli, quelli dei nonni. Vederlo mangiare era una gioia.

I funerali si sono tenuti questa mattina, nella chiesa di Sant’Anna di Rapallo. La famiglia ha chiesto, al posto dei fiori, una donazione a Il guscio dei bimbi. Si tratta di un hospice dove loro stessi hanno trovato grande supporto e grande senso di umanità.

addio al piccolo Leo

Una notizia che nelle ultime ore si è divulgata sul web, attraverso i social network, lasciando dietro si se tristezza nel cuore di tantissime persone. Immenso l’affetto e il cordoglio che la famiglia sta ricevendo dagli utenti di tutto il paese.

Leo ora è un angioletto che gioca libero nel cielo.