michele morto

Incidente a Castel San Giorgio, dopo Serena Salvati, è morto anche il cugino Michele Ambrosino

Castel San Giorgio in lutto, dopo Serena Salvati, anche il cugino Michele Ambrosino ha perso la vita: avevano 20 e 19 anni

Una triste notizia è quella emersa in queste ultime ore, purtroppo dopo Serena Salvati, anche il cugino Michele Ambrosino di 19 anni, ha perso la vita. La famiglia a circa 24 ore di distanza si è trovata a fare i conti con due perdite improvvise e davvero strazianti.

michele morto

L’intera comunità al momento è sconvolta da questa notizia così triste. In tanti hanno sperato che il ragazzo riuscisse a sopravvivere, ma è apparso in condizioni disperate sin da subito.

Stando alle informazioni rese note da alcuni media locali, i fatti sono avvenuti nella notte tra mercoledì 26 e giovedì 27 ottobre. Precisamente all’incrocio con Torello, al confine con Siano, nella provincia di Salerno.

I due giovani, che in realtà sono cugini, sono originari di Scafati. Molto probabilmente erano proprio diretti alla loro abitazione.

michele morto

La dinamica dello sconto ancora è tutta da chiarire. L’unica cosa certa è che all’altezza dell’incrocio con Torello, si sono scontrati con un’altra macchina. Si conseguenza la loro auto si è ribaltata più volte, fino a quando non si è scontrata prima contro un muro e poi contro un palo per l’illuminazione.

I Vigili del fuoco hanno dovuto lavorare a lungo per liberare i due ragazzi dalle lamiere. Per Serena non c’era ormai più nulla da fare e non hanno avuto altra scelta che constatare il suo decesso.

L’annuncio del papà di Michele Ambrosino dopo il suo decesso

Il 19enne è apparso sin da subito in condizioni disperate. Per questo i sanitari intervenuti lo hanno trasportato d’urgenza al nosocomio Umberto I di Nocera, ma dopo 24 ore anche il suo cuore ha cessato di battere. A dare il triste annuncio sui social, è stato proprio il suo papà. Nel post ha scritto:

Mio figlio Michele, Angelo e cuore mio, è andato in Paradiso.

michele morto

Il sindaco del piccolo comune di Castel San Giorgio, Paola Lanzara vista la gravità delle due perdite subite, ha deciso di proclamare il lutto cittadino in occasione dei funerali.