Morto Jo Mersa

Jo Mersa, nipote di Bob Marley, trovato morto a soli 31 anni

Jo Mersa, figlio di Stephen e nipote di Bob Marley, è stato trovato morto all'interno di un veicolo: aveva solo 31 anni

Si è diffusa nelle ultime ore la notizia della scomparsa di Jo Mersa. Il musicista, di genere reggae, oltre che per i suoi brani e album, era noto soprattutto per essere il nipote del grande Bob Marley e figlio di Stephen Marley. Come il papà e il nonno, anche lui aveva intrapreso da qualche anno una carriera musicale. Sono ancora ignote le cause che hanno portato al decesso del 31enne.

Morto Jo Mersa

Il decesso del giovane cantante, secondo quanto riportato da alcuni media statunitensi, si è verificato nella giornata di ieri, martedì 27 dicembre. A divulgare la notizia per primo è stato il giornalista Abka Fitz-Henley.

Quest’ultimo, in un tweet ha spiegato che le forze dell’ordine hanno rinvenuto il corpo senza vita di Jo Mersa all’interno di un veicolo. Nessun altro dettaglio è stato poi divulgato né dal giornalista, né dalle stesse forze di Polizia, né dai parenti o rappresentanti dell’artista.

Chi era Jo Mersa

Morto Jo Mersa

Jo Mersa, nome d’arte di Joseph Marley, era nato nel 1992 in Giamaica e nel suo paese di origine ha vissuto i suoi primi 11 anni di vita.

Successivamente si è trasferito negli Stati Uniti d’America, precisamente a Miami, in Florida, dove ha proseguito gli studi presso la Palmetto High School e il Miami Dade College. In quest’ultimo ha frequentato la facoltà di ingegneria.

La forte influenza musicale che ha subito fin da bambino, ha però fatto sì che la musica stessa diventasse anche la sua, di occupazione.

Morto Jo Mersa

Nel 2010, quando aveva solo 18 anni, pubblicò il suo primo singolo ufficiale, che si intitola “My girl”. Nel 2014 ha pubblicato invece il suo primo album ufficiale, l’EP “Comfortable”. Nel 2016 ha poi collaborato con il padre alla realizzazione della canzone “Revelation Party”, inclusa nell’album “Revelation Part 2: The Fruit of Life”.

Il suo ultimo lavoro è datato 2021. Il titolo dell’album è “Eternal” e lo ha visto collaborare con alcuni dei più noti artisti della scena reggae e dancehall.

Come detto, la fama di Mersa è dovuta non solo ai suoi lavori, ma anche e soprattutto a quanto fatto da suo padre Stephen e suo nonno Bob. Per quanto riguarda quest’ultimo non c’è certo bisogno di alcuna presentazione.

Non da meno, però, il segno che suo padre Stephen Marley ha lasciato nel mondo della musica Reggae. 8 i Grammy awards vinti dal figlio di Bob Marley.