Joe Turkel morto

Joe Turkel, storico attore caratterista, è morto a 94 anni

Tra i tanti ruoli interpretati da Joe Turkel, quelli indimenticabili sono il barista Lloyd in Shining e il dottor Tyrell in Blede Runner

Il mondo del cinema ha da poche ore appreso la triste notizia della morte di un grandissimo attore, capace di recitare in ruoli che lo hanno reso immortale nella memorie di tantissimi appassionati. A Santa Monica e all’età di 94 anni, si è spento per sempre Joe Turkel, famoso per aver interpretato il barista Lloyd in Shining e il dottor Tyrell in Blade Runner.

Joe Turkel morto

Una notizia che ha lasciato una profonda tristezza in tutti i veri appassionati di cinema. A dare l’annuncio della morte di Turkel ci ha pensato la sua famiglia, che in una nota pubblicata sul web ha spiegato che se ne è andato pacificamente nel sonno, in un letto del Providence St. John’s Health Center di Santa Monica, con i suoi figli Craig e Robert al suo fianco.

Nonostante non abbia mai avuto ruoli da protagonista, il suo nome, il suo volto, la sua voce e il suo stile di recitazione rimarranno impressi nella memoria per sempre.

Un timbro di voce penetrante ed un volto eccentrico e scavato, adatti per particolari ruoli secondari, hanno fatto in modo che la sua carriera fosse contraddistinta da ruoli di attore caratterista.

La carriera di Joe Turkel

Nato a New York il 15 luglio del 1927, Joe Turkel recitò nel suo primo film degno di nota nel 1953, sotto la regia e la sceneggiatura di Maxwell, nella pellicola intitolata “Il muro di vetro”.

Nel 1956 avviene l’incontro più importante della sua carriera, quello con il leggendario Stanley Kubrick. In quell’anno infatti ebbe una piccola parte nel film “Rapina a mano armata“.

Più importante, ma sempre secondario, il ruolo interpretato l’anno successivo, il 1957, nel film “Orizzonti di Gloria“, sempre diretto da Kubrick e al fianco di Kirk Douglas.

Joe Turkel morto

Nel 1980 Kubrik lo scrittura ancora, e sta volta per un ruolo che resterà per sempre nella storia del cinema. In quell’anno infatti veste i panni del barista Lloyd in Shining, al fianco di un gigante come Jack Nicholson.

Joe Turkel morto

Due anni dopo avrà un altro ruolo importante in un film cult indimenticabile. Veste infatti i panni del dottor Eldon Tyrell, il capo della società che genera i replicanti, in Blade Runner di Ridley Scott.