messaggio sara viva sorge

L’ultimo messaggio di Sara Viva Sorge al fidanzato: poco dopo è morta in un incidente

Brindisi, l'ultimo sms che Sara Viva Sorge ha mandato al suo fidanzato prima del tragico incidente

Sono in corso tutte le indagini del caso per la tragica morte della 26enne Sara Viva Sorge, che aveva iniziato a lavorare come infermiera solo pochi giorni prima. Purtroppo ha trovato la morte mentre stava tornando a casa, dopo 2 turni di notte, che l’avevano portata allo stremo.

messaggio sara viva sorge

Una tragedia straziante è quella che ha colpito i familiari della ragazza. I genitori aspettavano il suo rientro.

Il dramma si è consumato intorno alle 6.30 del mattino, di martedì 15 febbraio. Nella strada provinciale 30, a San Vito dei Normanni, un piccolo comune che si trova in provincia di Brindisi.

Sara aveva iniziato a lavorare da circa 20 giorni alla clinica riabilitativa Fondazione San Raffaele. Purtroppo era reduce di una settimana stancante, a causa dei turni che era a costretta a fare.

messaggio sara viva sorge
CREDIT: FACEBOOK

Quella mattina aveva appena finito il suo secondo turno di notte e mentre era alla guida della sua Renault Twingo, ha perso improvvisamente il controllo del mezzo. Ha sbandato e dopo esser finita fuori strada, è andata a schiantarsi contro un palo. Purtroppo è morta sul colpo a causa dei traumi riportati.

La ragazza poco prima di mettersi al volante, ha mandato un messaggio al suo fidanzato per avvisarlo che stava per rientrare a casa. Nell’sms ha scritto: “Ho finito ora, sono stanca morta!”

Le nuove indagini per la morte di Sara Viva Sorge

Per gli inquirenti l’ipotesi che questa morte sia avvenuta a causa dei turni massacranti sta prendendo sempre più piede. Inoltre, Sara in un vocale che aveva mandato ad una sua amica la sera prima della tragedia ha detto: “Secondo te è normale? Oggi smonto e devo fare pure la notte!”

I suoi colleghi sono sconvolti da quanto accaduto. Un medico che lavora nella stessa clinica, in un’intervista con il giornale il Quotidiano Nazionale ha dichiarato:

messaggio sara viva sorge

Aveva fatto una settimana pesante, sono andato a controllare: mattina, pomeriggio, pomeriggio, notte e notte. Si era stata di turno per due notti di fila. Per noi vuol dire essere in servizio fino alle 6 del mattino.