Bertrand Tavernier si è spento a 79 anni

La moglie e i figli ne danno il triste annuncio: la leggenda del cinema aveva 79 anni

Si è spenta la leggenda del cinema francese: Bertrand Tavernier aveva 79 anni

Giornate cupe peril mondo del cinema internazionale. Ieri, a perdere la vita è stato Bertrand Tavernier. Il critico cinematografico, regista e sceneggiatore di grandissimo successo aveva 79 anni e si è spento nella sua casa di Sainte-Maxime dans le Var. A dare il triste annuncio sui social ci hanno pensato sua moglie e i suoi figli.

Bertrand Tavernier si è spento a 79 anni

Un altro grande lutto nel mondo del cinema. Tavernier era nato dall’arte. Figlio del poeta francese René Tavernier, Bertrand si è appassionato al cinema fin da molto piccolo e ad esso ha dedicato praticamente tutta la vita.

A dare la triste notizia, tramite i canali social, sono stati sua moglie Sarah e i suoi figli Nils e Tiffany. Molto commoventi le parole e le foto pubblicate sull’account Twitter dell’Institut Lumière, del quale Tavernier era Presidente.

Credit post: Institut Lumière – Twitter

Con sua moglie Sarah, i suoi figli Nils e Tiffany ei suoi nipoti, l’Istituto Lumière e Thierry Frémaux hanno la tristezza e il dolore di informarvi della scomparsa, oggi, di Bertrand Tavernier.

Carriera e riconoscimenti di Bertrand Tavernier

Bertrand Tavernier si è spento a 79 anni

Bertrand Tavernier era nato il 25 aprile del 1941 a Lione, in Francia. Come anticipato, si è avvicinato all’arte e al cinema fin da giovanissimo, iniziando come critico cinematografico per alcune famose riviste francesi.

Il suo debutto da regista avviene nel 1974, quando dirige il film “L’orologiaio di Saint-Paul” e vince subito un prestigioso Orso d’Argento al festival del cinema di Berlino. Nello stesso festival tedesco, riesce a trionfare nel 1995, portandosi a casa l’Orso d’Oro come miglior regista per il suo film “L’esca“.

Nell’arco della sua lunga e gloriosa carriera, ha trionfato anche come miglior regista anche al Festival del cinema di Cannes, con il film del 1984, “Una domenica in Campagna“.

Bertrand Tavernier si è spento a 79 anni

Nel 2015, il Festival del cinema di Venezia, lo ha premiato con il prestigioso Leone D’Oro alla carriera.

Regista ma non solo. Tavernier ha svolto egregiamente anche tantissimi lavori nel campo della produzione e della sceneggiatura.

Era molto legato all’Italia e a molti artisti del nostro paese. In alcune interviste aveva raccontato che, per i suoi lavori, si era ispirato a grandissimi registi del calibro di Mario Monicelli, Ettore Scola e Dino Risi.

“Viviamo tra topi e sporcizia mentre lui è milionario”: la madre punta il dito contro un noto vip

“Viviamo tra topi e sporcizia mentre lui è milionario”: la madre punta il dito contro un noto vip

Previsioni meteo, maltempo in arrivo: quali sono le regioni a rischio

Previsioni meteo, maltempo in arrivo: quali sono le regioni a rischio

Va da Zara e viene arrestata

Va da Zara e viene arrestata

Lutto a Cinisello Balsamo, Francesca Barbara Mirarchi, è morta a 19 anni

Lutto a Cinisello Balsamo, Francesca Barbara Mirarchi, è morta a 19 anni

Reddito di Cittadinanza, è rivoluzione: cosa cambia

Reddito di Cittadinanza, è rivoluzione: cosa cambia

Ancona, i risultati dell'autopsia di Alix Rossi, la giovane mamma morta poco dopo il parto

Ancona, i risultati dell'autopsia di Alix Rossi, la giovane mamma morta poco dopo il parto

Esce dalla doccia per asciugarsi e le esplode l'occhio

Esce dalla doccia per asciugarsi e le esplode l'occhio