L'ultimo saluto alla piccola Sofia

Lacrime, commozione e rabbia ai funerali della piccola Sofia

Ieri, nella chiesa di San Giuseppe al Ponte di Acilia, si sono celebrati i funerali della piccola Sofia, la bimba morta a Rocca di Botte

Ieri si sono svolti i funerali della piccola Sofia, la bimba di 5 anni morta lunedì scorso a Rocca di Botte, in provincia di L’Aquila. Centinaia di persona si sono riunite nella chiesa di San Giuseppe al Ponte, ad Acilia, per dare l’ultimo saluto alla piccola e per mostrare vicinanza ai due giovani genitori, ancora naturalmente sconvolti per quanto accaduto. Nel frattempo, continuano le indagini dei Carabinieri di Tagliacozzo, che stanno cercando di fare maggiore chiarezza sull’incidente.

L'ultimo saluto alla piccola Sofia

Federico e Giorgia, una giovane coppia sposata originaria di Acilia, nel Lazio, la settimana scorsa aveva deciso di trascorrere qualche giorno a Rocca di Botte. I due avevano una seconda casa nel piccolo paesino abruzzese e avevano deciso di portare la loro bambina a trascorrere qualche giorno di relax in campagna.

Durante una passeggiata, la famiglia è entrata in un campo da calcio abbandonato. Mentre giocavano, una delle porte da calcio è crollata in testa a Sofia Piccioli e l’ha uccisa sul colpo.

Immediato l’intervento dei soccorsi, ma i medici non hanno potuto far altro che constatare il decesso della bimba, avvenuto praticamente sul colpo.

I Carabinieri di Tagliacozzo, capitanati da Michele Valentino Chiara, hanno posto sotto sequestro il campetto e stanno indagando per cercare di fare maggiore chiarezza sui fatti accaduti quel terribile giorno.

Dolore ai funerali di Sofia

L'ultimo saluto alla piccola Sofia

Un dolore incolmabile, quasi raggiunto soltanto dalla rabbia per quanto successo. L’altro giorno, i giornalisti di Rai 2, del programma Ore 14, avevano raggiunto Rocca di Botte in cerca di verità. Lì si sono imbattuti proprio nei genitori della piccola vittima, che non si sono risparmiati nel mostrare tutta la loro rabbia, soprattutto perché il cancello del campetto, a quanto pare, era aperto.

A poco servirà, ma ieri gli stessi genitori hanno ricevuto un grande abbraccio da tutta la comunità di Acilia. In centinaia si sono ritrovati nella chiesa di San Giuseppe al Ponte e nel piazzale di fronte, per dare l’estremo saluto alla piccola.

L'ultimo saluto alla piccola Sofia

È stato un attimo di preghiera affinché l’anima pura di Sofia possa essere accolta serenamente in cielo. Decine e decine di palloncini bianchi si sono alzati in cielo, creando un’atmosfera molto triste e toccante.