gravidanza ragazza di 16 anni

L’avvocato smentisce la notizia della gravidanza della ragazza di 16 anni che ha ucciso la nonna

L'avvocato della ragazza di 16 anni che ha ucciso la nonna Gilda, ha smentito il racconto del suo fidanzatino. Non esiste nessuna gravidanza

Nelle ultime ore è emersa la notizia che la ragazza di 16 anni che ha tolto la vita alla nonna Gilda, è incinta. Il suo legale però, ha smentito quanto dichiarato dal suo fidanzatino.

gravidanza ragazza di 16 anni

Durante l’ultima puntata di Ore 14, l’inviata di Milo Infante ha spiegato che l’avvocato della minore ha dichiarato che non esiste nessuna gravidanza. Così, la trasmissione è tornata a sentire il ragazzo, che si è mostrato sorpreso.

Ha dichiarato di essere a conoscenza della gravidanza da poco più di due mesi. La frequentazione con la ragazza di 16 anni andava avanti da circa due anni. Ha spiegato che avevano avuto un momento di crisi, ma dopo la notizia del bambino, avevano riallacciato i rapporti.

nonna gilda ragazza di 16 anni

Lui frequentava la casa di lei e lei la sua. I genitori le volevano bene e non aveva raccontato a nessuno di quella gravidanza. Erano solo due gli amici che ne erano a conoscenza.

Secondo il racconto del ragazzo, la 16enne ne aveva fatto la sua ragione di vita. Viveva solo, negli ultimi due mesi, pensando a quel bambino. Ma il legale smentisce tutto. Qual è la verità? Questo l’interrogativo sorto nello studio di Ore 14.

La ragazza di 16 anni dichiara di essersi difesa dalla nonna

L’avvocato ha anche dichiarato che la giovane ha raccontato di essersi difesa dai colpi della nonna, per questo avrebbe preso il coltello. Nonna Gilda è morta a seguito di diverse coltellate.

nonna gilda ragazza di 16 anni

Sulle braccia della ragazza di 16 anni, attualmente detenuta in una prigione minorile, sarebbero presenti dei tagli che confermerebbero la sua versione dei fatti. Dovrà comparire davanti al Gip e raccontare cosa è davvero accaduto nell’abitazione della nonna. Anche i genitori sono sconvolti e vogliono vederci chiaro.

Il triste episodio è accaduto nel comune di Capaccio, in provincia di Salerno, precisamente in un’abitazione situata in via Tavernelle. Nonna Gilda aveva 76 anni. All’arrivo dei soccorsi, era già priva di vita. La nipote di soli 16 anni è accusata del delitto.