Regioni che cambieranno colore

Le Regioni che cambieranno colore: ecco le ipotesi del venerdì

Regioni che cambieranno colore

Quali saranno le Regioni che cambieranno colore in questo ultimo venerdì del mese di marzo? Molte zone rosse potrebbero vedersi confermare la tonalità meno ambita, mentre altre che oggi indossano il colore arancione potrebbero compiere il passaggio a quel rosso che nessuno si vuol vedere affibbiare. Ci saranno zone bianche?

Proteggersi dal Coronavirus in Italia
Fonte Pixabay

Da lunedì 29 marzo potremmo vedere ancora più rosso lungo la penisola. Come ogni venerdì, oggi il Ministero della Salute fornirà i dati del monitoraggio settimanale, al quale seguiranno poi le ordinanze del Ministro della Salute, Roberto Speranza.

La mappa dei colori del nostro paese potrebbe cambiare, con Regioni arancioni che potrebbero diventare rosse e magari alcune zone di massima allerta potrebbero diminuire le restrizioni previste per prevenire il contagio da coronavirus.

A rischiare di passare in zona rossa sono la Toscana e la Valle d’Aosta. Controllata speciale anche la Calabria che forse potrebbe uscire dalla zona arancione per passare in fascia rossa.

Il Lazio spera invece di fare il contrario, di passare dal rosso all’arancione, visto che i dati sono in continuo miglioramento. Nessuna zona gialla almeno fino al 6 aprile. E con tutta probabilità nessuna zona bianca.

Regioni che cambieranno colore
Fonte Pixabay

Regioni che cambieranno colore, la situazione attuale

Attualmente in zona rossa ci sono Campania, Emilia-Romagna, Friuli-Venezia Giulia, Lazio, Lombardia, Marche, Piemonte, Puglia, Veneto e provincia autonoma di Trento. In arancione Abruzzo, Basilicata, Calabria, Liguria, Molise, Sicilia, Sardegna, Toscana, Umbria, Valle D’Aosta e provincia di Bolzano.

Colori delle regioni
Fonte Pixabay

Tra le Regioni rosse poche potrebbero avanzare in zona arancione, mentre molte potrebbero retrocedere nella zona rossa con moltissime limitazioni imposte almeno fino a dopo Pasqua, quando è atteso un nuovo Decreto di Mario Draghi.

Cinema e televisione a lutto: il famosissimo attore si è spento a 64 anni, dopo una lunga battaglia con una malattia

Cinema e televisione a lutto: il famosissimo attore si è spento a 64 anni, dopo una lunga battaglia con una malattia

Adolescente muore in gita scolastica a causa di un tampone

Adolescente muore in gita scolastica a causa di un tampone

lascia moglie e un bambino piccolo

lascia moglie e un bambino piccolo

"Si tratta di una malattia che ti toglie tutto. Ho pensato di voler morire". Racconta a Verissimo della malattia dei suoi figli e Silvia Toffanin non trattiene le lacrime

"Si tratta di una malattia che ti toglie tutto. Ho pensato di voler morire". Racconta a Verissimo della malattia dei suoi figli e Silvia Toffanin non trattiene le lacrime

Caso Denise Pipitone, spunta una nuova foto sul profilo del legale di Piera Maggio. Federica Panicucci la mostra a Mattino 5

Caso Denise Pipitone, spunta una nuova foto sul profilo del legale di Piera Maggio. Federica Panicucci la mostra a Mattino 5

Incidente a Campodarsego: mamma, papà e bimbo di 2 anni in condizioni molto gravi

Incidente a Campodarsego: mamma, papà e bimbo di 2 anni in condizioni molto gravi

Il piccolo Lorenzo è morto 20 giorni dopo la sua nascita: lo straziante messaggio dei genitori

Il piccolo Lorenzo è morto 20 giorni dopo la sua nascita: lo straziante messaggio dei genitori