bambini asilo

Lecce, due bambini di 3 anni fuggiti dall’asilo: trovati da una commessa

Nardò, due bambini di 3 anni riescono a fuggire da scuola in un momento di distrazioni delle maestre: salvati da una commessa

Un episodio che ha dell’incredibile è quello avvenuto nei giorni scorsi nella provincia di Lecce. Due bambini che hanno solamente 3 anni, sono riusciti a fuggire insieme dall’asilo e sono arrivati davanti ad un negozio che si trova vicino la struttura scolastica.

bambini asilo

Una commessa appena li ha visti, è presto intervenuta. Infatti dopo averli portati all’interno e al sicuro, ha allertato tempestivamente una delle madri e le insegnanti.

I fatti sono avvenuti pochi giorni fa. Precisamente in una scuola materna che si trova a Nardò, nella provincia di Lecce. Per le insegnanti e i genitori sembrava essere una giornata come le altre.

Tutto per loro stava procedendo normalmente ed è solo dopo l’inizio, che è avvenuto qualcosa di davvero impensabile.

bambini asilo

I due compagni di classe, molto probabilmente, sono riusciti ad approfittare di un momento di distrazione delle maestre. Di conseguenza, dopo esser usciti da una zanzariera di una porta rotta, sono usciti dal cortile.

Nessuno si era reso conto di ciò che avevano fatto. Completamente soli, sono riusciti a percorrere circa 30 metri, una distanza che può sembrare breve, ma che in realtà vista la zona senza marciapiedi, è davvero eccessiva. Fino a quando non sono arrivati in un negozio che si trova vicino l’istituto.

Due bambini escono da soli da scuola: l’intervento della commessa

La donna che lavora proprio in quell’attività, si è presto resa conto della gravità situazione. Questo perché è davvero insolito vedere i due piccoli completamente soli che passeggiano per le strade.

Di conseguenza, per prima cosa ha allertato una delle madri e successivamente anche le maestre. Quest’ultime nel ricevere quella telefonata hanno tirato un sospiro di sollievo, poiché si erano appena rese conto della loro scomparsa.

bambini asilo

I genitori dei bimbi sconvolti dalla notizia, hanno chiesto spiegazioni ai responsabili. Tuttavia, l’ipotesi che sembra essere più plausibile, è quella che siano usciti dalla zanzariera rotta di una porta.