Lidl ritira aspirapolvere

Lidl ritira aspirapolvere per rischio incendio

Lidl ritira aspirapolvere per rischio concreto di incendio: chiedono di riportarlo in negozio per il rimborso

Lidl ritira aspirapolvere. Il rischio è di incendio del piccolo elettrodomestico. La catena di supermercati sparsa ormai in tutta Italia ha diramato l’annuncio di ritiro, fornendo informazioni utili a chi lo ha acquistato per riportarlo indietro e ricevere il rimborso. L’importante è non utilizzarlo.

Supermercato a marchio LIDL
Fonte Pixabay

Il marchio ha annunciato il richiamo dagli scaffali dei negozi di un elettrodomestico per un possibile rischio di incendio. Il prodotto in questione è prodotto dall’azienda Hoyer Handel GmbH e venduto a marchio “Silvercrest”.

L’elettrodomestico non sarà più in vendita nei supermercati a marchio LIDL a partire dal momento del richiamo (data del 24 settembre). E si chiede a tutti coloro che lo hanno acquistato di non usarlo e di riportarlo indietro per il rimborso, affinché non accadano eventi spiacevoli.

Il richiamo è stato diramato proprio dal produttore dell’aspirapolvere. A causa di un difetto della batteria data in dotazione con il piccolo elettrodomestico, utile per pulire casa, il rischio è di incendio.

Quindi meglio non usarlo. Un richiamo a scopo precauzionale, perché non si possono escludere incidenti durante l’uso o durante la ricarica.

Come pulire casa
Fonte Pixabay

Nel dettaglio si tratta dell’aspirapolvere “2 in 1 SHAZ 22.2 D5” prodotto dall’azienda Hoyer Handel GmbH e venduto a marchio “Silvercrest”. Il prodotto in questione ha codice articolo 339791_1910 (individuabile nell’etichetta dopo la sigla IAN) e della batteria fornita all’interno della confezione.

Pulire il parquet di casa
Fonte Pixabay

Lidl ritira aspirapolvere: cosa fare se lo avete comprato

Chi ha acquistato il prodotto, venduto da Lidl Italia srl a partire dal 17 settembre 2020, non lo deve assolutamente usare. E può restituire l’elettrodomestico in tutti i supermercati Lidl, non necessariamente quello dove è stato acquistato. Non serve nemmeno lo scontrino.

Fonte YouTube SpartacusM4

Il prezzo di acquisto del prodotto sarà completamente rimborsato.

Lidl ritira aspirapolvere
Fonte Pixabay

L’azienda e la catena di supermercati Lidl si scusano con i consumatori per il disagio provocato.

Terremoto di magnitudo 4.2 in Svizzera, avvertito anche nel Nord Italia

Giuseppe Conte ha firmato il nuovo DPCM: chiusura bar, ristoranti e locali alle 18

Sua moglie muore in un incidente di macchina, con in grembo suo figlio. Anni dopo lui vede le foto del loro fidanzamento e si rende conto di qualcosa

Online la bozza del nuovo DPCM: coprifuoco alle 18, chiusura palestre, piscine, teatri e cinema

Roma, morte Serena Greco: rintracciato il presunto responsabile

Roma, grave incidente in strada: morta la 38enne Serena Greco

Incidente a Motta Visconti, 3 feriti tra cui un bambino di un anno