miriam padre

Lo strazio del papà di Miriam Ciobanu dopo la sua morte

Lo strazio e il dolore del padre di Miriam Ciobanu: l'uomo è sconvolto dalla perdita e per non aver risposto a quella telefonata

Sono momenti di grande strazio e tristezza quelli che stanno vivendo i familiari, gli amici e tutti quelli che hanno conosciuto Miriam Ciobanu. La 22enne purtroppo ha perso la vita all’alba di martedì 1 novembre, dopo una discussione con il fidanzato, mentre cercava di tornare a casa a piedi.

miriam padre

Per tutti è davvero impossibile credere che non ci sia più. Il padre Giovanni Ciobanu, in un’intervista con Il Messaggero, si pente di non aver risposto a quell’ultima telefonata di sua figlia, alle 3 del mattino. L’uomo ha dichiarato:

Quel ragazzo è un incosciente, che non si rende conto del male che ha fatto. Spero solo che mia figlia non abbia avuto il tempo di soffrire. Ci siamo sentiti poco prima di mezzanotte: mi aveva detto che si sarebbe fermata a dormire fuori.

Le ho detto di stare attenta, come sempre e poi mi sono addormentato. Lei sapeva che poteva chiamarmi a qualsiasi ora e per qualsiasi cosa. Eravamo molto legati, si fidava di me. Ma la telefonata io l’ho vista solo la mattina dopo.

miriam padre

Forse non voleva disturbare ed ha pensato di tornare a casa a piedi.

Il sinistro in cui Miriam Ciobanu ha perso la vita

Erano circa le 4.30 del mattino e Miriam era da sola, a camminare sul ciglio di via Vittorio Veneto, a Pieve del Grappa. Dopo la discussione con il fidanzato stava tornando a casa sua.

Tuttavia, un altro ragazzo alla guida di una Audi, più grande di lei di un anno, l’ha investita. Probabilmente non l’ha vista per il buio, la nebbia e l’alta velocità. All’arrivo dei soccorsi per lei non c’era ormai più nulla da fare.

Dai test del caso, gli agenti hanno scoperto che era alla guida sotto effetto di alcol e sostanze stupefacenti. Era andato ad una festa e stava rientrando a casa. Ora si trova in arresto ed è accusato del reato di delitto stradale.

miriam padre

Miriam quella sera sapeva che era meglio non uscire. Infatti proprio dal racconto del fidanzato, dopo aver mangiato una pizza, hanno scelto di tornare a casa. Il ragazzo, nella sua intervista, ha raccontato della giovane che gli ha detto: “Stasera è meglio non andare in giro, ci sono troppi ubriachi!”