La tragedia di Lorenzo Squillace

Lorenzo Squillace, bagnino di soli 18 anni, morto per un malore improvviso

Si è sentito male improvvisamente nella notte tra venerdì e sabato scorsi, Lorenzo Squillace, il bagnino 18enne di San Benedetto del Tronto

Un episodio molto triste che necessiterà di chiarimenti nei prossimi giorni per essere spiegato e chiarito. Lorenzo Squillace, un ragazzo che da poco aveva compiuto il suo 18esimo compleanno, si è spento nella giornata di sabato 10 settembre, dopo essersi sentito male in casa, a San Benedetto del Tronto. Il suo giovane cuore si è fermato poco dopo il suo arrivo in ospedale.

La tragedia di Lorenzo Squillace

Un evento triste che ha sconvolto la vita di una famiglia e di una comunità intera.

Lorenzo aveva solo 18 anni, compiuti lo scorso 25 agosto, era sano e faceva il bagnino sulla riviera adriatica. Nulla, insomma, che lasciasse presagire quanto stava per accadere nella notte tra venerdì e sabato scorsi.

Tornato a casa, il ragazzo ha iniziato a stare male, costringendo sua mamma ad accompagnarlo con estrema urgenza nel più vicino ospedale, il Madonna del Soccorso di San Benedetto del Tronto.

La donna, preoccupata, ha lasciato suo figlio nelle mani dei medici giusto per il tempo di trovare parcheggio. Al suo ritorno nel nosocomio, come hanno raccontato alcuni media locali, ha trovato Lorenzo già intubato e in fin di vita.

I medici stavano per predisporre un trasferimento all’ospedale Torrette di Ancona, struttura molto più attrezzata di quella sanbenedettese, ma purtroppo non è stato portato a termine.

Il giovane cuore del ragazzo si è fermato per sempre pochi minuti dopo, rendendo inutile ogni tentativo di salvataggio da parte dei dottori.

Disposta l’autopsia sul corpo di Lorenzo Squillace

La tragedia di Lorenzo Squillace

È inspiegabile, al momento, quanto accaduto al povero Lorenzo Squillace. Un ragazzo molto giovane, assolutamente sano e senza problemi di salute, allenato e con uno stile di vita nella norma.

La famiglia, soprattutto la madre Paola, una stimata insegnante molto conosciuta a San Benedetto del Tronto, vuole la verità. Così come la procura, che ha disposto un esame autoptico che verrà svolto nei prossimi giorni.

La tragedia di Lorenzo Squillace

Sul web, intanto, sono decine i messaggi di cordoglio apparsi per Lorenzo. Tantissimi amici hanno mostrato pubblicamente la loro tristezza e incredulità per il triste evento.

La Società Nazionale di Salvamento Riviera delle Palme, ha scritto:

È stato bello avere un lifeguard come te nella nostra squadra. La tua educazione , gentilezza, disponibilità e il grande impegno dimostrato nel tuo lavoro, rimarranno sempre un bellissimo ricordo ed un esempio per tutti. Veglia dal cielo sulla tua famiglia, sarai un grande lifeguard anche da lassù.