Morte Luc Montagnier

Luc Montagnier è morto: arrivata la conferma

Il Premio Nobel Luc Montagnier è morto, la conferma arrivata poco fa. Dopo i rumors e le smentite, compare il certificato di morte

Sembrerebbe che ormai non ci siano più dubbi, il premio Nobel Luc Montagnier è morto.

Morte Luc Montagnier

La notizia si è diffusa ovunque nelle ultime ore. La testata francese Liberation ha citato un certificato di morte depositato presso il municipio di Neuilly.

Per giorni i rumors hanno parlato di una morte presunta ed è stato davvero difficile arrivare alla verità, per via del silenzio della famiglia, delle istituzioni e anche delle testate francesi.

Nonostante sia arrivata la conferma, la causa della morte non è stata ancora diffusa.

La certezza sulla morte di Luc Montagnier è arrivata anche dalla dottoressa Béatrice Milibert.

Negli ultimi due giorni sono arrivate conferme e smentite sulla morte del premio Nobel, ma questa volta sembra che sia ufficiale.

Morte Luc Montagnier

Chi era Luc Montagnier

Luc Montagnier ha condiviso nel 2008 il premio Nobel con Francoise Barre Sinoussi, per il loro lavoro presso l’Istituto Pasteur di Parigi. Sono riusciti ad isolare il virus dell’immunodeficienza umana (HIV).

Il loro successo ha accelerato la strada verso i test per l’HIV e i farmaci antiretrovirali, che riescono a tenere a bada all’agente patogeno mortale.

La malattia è stata resa pubblica per la prima volta nel 1981, quando i medici statunitensi hanno notato un insolito gruppo di decessi tra i giovani della California e New York.

Morte Luc Montagnier

Il lavoro di Montagnier iniziò nel 1983, quando alcuni campioni di tessuto arrivarono all’istituto Pasteur. Erano di un paziente affetto da una malattia che aveva distrutto il suo sistema immunitario in modo misterioso.

Un lavoro fatto anche da un team guidato da Robert Gallo negli Stati Uniti. Entrambi hanno pubblicato le proprie scoperte sulle riviste e per anni si è discusso su chi fosse stato il primo ad aver isolato l’HIV.

Oggi si concorda su fatto che sia stato proprio il gruppo di Luc Montagnier.

Il virologo francese è nato a Chabris nel 1932. Ha studiato all’Università di Poitiers e all’Università di Parigi. Nel 1961 ha sposato Dorothea Ackerman e dalla loro unione sono nati 3 figli. È morto l’8 febbraio 2022 all’età di 89 anni.