Luca Marengoni Milano

Luca Marengoni, un lutto che colpisce e addolora tutti

Sono tantissimi i messaggi e i gesti di affetto ricevuti dalla famiglia di Luca Marengoni in questi giorni di estremo dolore

Un’ondata di affetto e vicinanza che raramente si è vista in episodi spiacevoli come quello che alle prime ore del mattino dello scorso 8 novembre, ha determinato la scomparsa improvvisa di Luca Marengoni. Messaggi di cordoglio da parte di istituzioni e momenti di raccolta nella scuola e nella casa della famiglia del 14enne.

Luca Marengoni Milano

Luca era partito come ogni mattina, in sella alla sua bici, dalla sua casa nel quartiere di Città Studi verso scuola, il liceo Einstein di Milano. A poche centinaia di metri dall’istituto è successo però l’impensabile e irreparabile.

Il 14enne ha svoltato improvvisamente e mentre attraversava le rotaie in via Tito Livio, un tram cittadino lo ha travolto in pieno e schiacciato.

Ora la Procura ha aperto un’indagine su quanto accaduto. Nel registro degli indagati ci è finito, anche per sua garanzia, il conducente del mezzo. Gli inquirenti hanno effettuato tutti i rilievi e raccolto le testimonianze, per cercare di capire l’esatta dinamica dell’incidente.

Ciò che resta, oltre tutto questo, è ovviamente il dolore. Un dolore che ha colpito in primis la sua famiglia, i suoi genitori e suo fratello maggiore. Ma anche tanti altri. A partire dai suoi compagni della 1D del liceo, i suoi docenti e i tantissimi amici che ricordano Luca Marengoni per il bravissimo e gentile ragazzo che era.

I messaggi di cordoglio per Luca Marengoni

Luca Marengoni Milano

Uno dei primi ad esprimere il suo cordoglio e quello dell’intera cittadinanza di Milano per la scomparsa di Luca è stato il sindaco Sala, che ha anche annunciato il lutto cittadino.

Poi sono arrivati i messaggi anche da parte di Giuseppe Valditara, Ministro dell’Istruzione e del Merito, della dirigenza del liceo Einstein, che Luca frequentava da due mesi, quello del sindaco di Policoro, cittadina della Basilicata di cui la famiglia del 14enne è originaria.

Tantissimi amici di Luca hanno raggiunto la sua casa nel pomeriggio, per abbracciare i genitori completamente stravolti da quanto successo.

Luca Marengoni Milano

All’ingresso della scuola, il personale ha allestito alcune cattedre che hanno raccolto decine di mazzi di fiori, striscioni e foto.

Riposa in pace Luca“, recita un cartellone, accerchiato da tutti gli alunni del liceo che, nella mattinata di ieri, hanno osservato un doloroso minuto di silenzio in memoria del loro amico.