luca-sacchi

Luca Sacchi, primi risultati autopsia: fatale il colpo alla testa

Omicidio Luca Sacchi, arrivano i primi risultati dell’autopsia e Valerio Del Grosso, il ragazzo che ha sparato, si giustifica: “Gli ho sparato per sbaglio”

Omicidio Luca Sacchi, sono stati resi noti alla stampa i primi risultati dell’autopsia eseguita sul corpo del venticinquenne: gli è stato fatale, com’era da aspettarsi, il colpo alla testa causato dal proiettile sparato dalla P38 di Valerio Del Grosso. Ecco cosa è stato evidenziato dagli esami preliminari eseguiti sul corpo del ragazzo.

L’esame autoptico sul corpo di Luca Sacchi è stato svolto al Policlinico Umberto I di Roma. I risultati preliminari sono stati comunicati alla stampa e per quelli completi bisognerà attendere qualche settimana. È stata praticamente confermata la causa della morte: a mettere fine alla vita del ragazzo è stato il colpo partito dalla pistola P38 di Valerio Del Grosso.

arresto-valerio-del-grosso

Quest’ultimo, sentito dagli inquirenti, ha prima chiesto scusa e poi si è giustificato dicendo che non voleva ucciderlo ma solo spaventarlo.

“Non volevo ucciderlo, il rinculo della pistola me lo ha fatto colpire in testa. Ho fatto una cazzata”.

valerio-del-grosso-foto

Per l’omicidio di Luca Sacchi sono stati arrestati due 21enni, Valerio Del Grosso e Paolo Pirino che sono stati condotti in carcere. Per i magistrati, per i due sussiste il pericolo di fuga e le loro intenzioni erano chiare, senza ombra di dubbio. Il pm ha affermato che la “volontarietà dell’omicidio appare indiscutibile, tenuto conto dell’arma impiegata, della distanza ravvicinata, nonché della zona del corpo della vittima presa di mira nel corso di una rapina violenta”.

luca-sacchi-fidanzata

L’inchiesta va avanti e sembra andare nella direzione della compravendita di droga finita male. Intanto è stato sentito un testimone oculare, un amico intimo di Luca Sacchi, con alle spalle precedenti per droga, che ha raccontato la sua versione. Le sue parole conformerebbero quanto dichiarato da Anastasiya Kylemnyk, la fidanzata di Luca.

Anastasiya-Kylemnyk

Rimane da chiarire ancora un punto: il famoso zaino di Anastasiya Kylemnyk. Al mistero dello zaino si è aggiunto un altro: quello fatto ritrovare da Valerio Del Grosso potrebbe non essere lo stesso indossato dalla ragazza ma questa è un’ipotesi ancora da verificare. Si tratta di un’indiscrezione che sta circolando nelle ultime ore.

Incidente in scooter a Positano, ragazza di 17 anni muore mentre va a scuola

Incidente in scooter a Positano, ragazza di 17 anni muore mentre va a scuola

1,12 euro per una casa

1,12 euro per una casa

Viola uccisa dal fratellino per sbaglio con un colpo di fucile, la dedica dei genitori

Viola uccisa dal fratellino per sbaglio con un colpo di fucile, la dedica dei genitori

Lutto a Bolzano, Matilda Salutt si è spenta a 13 anni a causa di una grave malattia

Lutto a Bolzano, Matilda Salutt si è spenta a 13 anni a causa di una grave malattia

"Vacca grassa", il marito la insulta: lei perde peso e gli dice addio

"Vacca grassa", il marito la insulta: lei perde peso e gli dice addio

Lacrime, commozione e rabbia ai funerali della piccola Sofia

Lacrime, commozione e rabbia ai funerali della piccola Sofia

Bimbo di 5 anni investito sulle strisce a Montesilvano con la mamma

Bimbo di 5 anni investito sulle strisce a Montesilvano con la mamma