L’udienza di convalida per l’arresto di Rosario Greco

Interrogatorio a Rosario Greco, l'uomo che ha investito i due cuginetti Alessio e Simone. Fermato il suo avvocato all'uscita. Questo è quanto ha dichiarato.

Home > Attualità > L’udienza di convalida per l’arresto di Rosario Greco

Ieri, nel casa circondariale di Ragusa, c’è stata l’udienza di convalida per l’arresto di Rosario Greco, l’uomo che sotto effetto di alcol e droga, ha investito ed ucciso i due cuginetti,  Alessio e Simone D’Antonio, 11 e 12 anni. E’ durata circa un’ora ed è finita alle dieci del mattino. Il 37enne lo scorso giovedì, ha tentato una manovra di sorpasso, ma alla fine ha travolto due bambini, che stavano giocando sui gradini di casa, stroncando le loro vite.

E’ accusato di duplice omicidio stradale aggravato e omissione di soccorso. Alessio è morto sul colpo, mentre Simone è stato trasportato in ospedale. I medici, per cercare di salvarlo, gli hanno amputato le gambe, ma alla fine, il cuore di Simone D’Antonio ha smesso di battere ieri mattina, mentre nella Basilica di San Giovanni Battista si stavano celebrando i funerali di Alessio. Ha voluto raggiungere il suo cuginetto e tenergli ancora la mano.

Il Gip Andrea Reale ha interrogato Rosario Greco e alla fine, è stato convalidato l’arresto e la permanenza nel carcere di Ragusa.

Dopo l’udienza, l’avvocato della difesa di Rosario Greco, Nunzio Citrella, è stato bloccato ed intervistato. Il legale però, ha preferito non pronunciarsi. Quando gli è stato domandato se il 37enne sotto accusa, avesse risposto alle domande, Citrella ha esordito dicendo:

“No comment, è un momento di dolore profondo. Non credo che sia opportuno andare oltre. Il giudice deciderà la condanna.”

Domani, come è già stato fatto per Alessio, il Comune di Vittoria proclamerà lutto cittadino e verranno celebrati, intorno alle sedici, i funerali per l’ultimo saluto a Simone D’Antonio.

Poiché sono state sollevate molte polemiche per il funerale di Alessio D’Antonio e si sostiene che sia stato fatto celebrare da un’organizzazione di pompe funebri appartenenti alla criminalità organizzata, ci penseranno la Prefettura, la Questura e la Commissione straordinaria di Vittoria, a decidere chi organizzerà la cerimonia di Simone.

Leggete anche: Il medico legale ha eseguito l’autopsia sul corpo di Simone, uno dei due cuginetti investiti dal suv

Bigodino.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI