funerale mattia

L’ultimo straziante addio al piccolo Mattia Luconi, il bimbo morto nell’alluvione nelle Marche

L'ultimo straziante addio al piccolo Mattia Luconi, il bimbo di 8 anni che ha perso la vita nell'alluvione

Si sono tenuti nel pomeriggio di ieri, martedì 27 settembre, i funerali del piccolo Mattia Luconi, il bimbo di soli 8 anni che ha perso la vita nell’alluvione che ha colpito le Marche. Ad attendere la piccola bara c’erano davvero tante persone e moltissimi bambini.

funerale mattia

Una folla commossa ha scelto di essere presente nella chiesa di Barbara per un ultimo straziante addio a questo bambino, che aveva solamente 8 anni.

I genitori hanno accompagnato il feretro del loro unico figlio per tutto il tempo. In chiesa ad attenderlo c’erano tre sindaci di diversi comuni ed anche i Vigili del Fuoco, che hanno fatto un picchetto in suo onore. Don Paolo Montesi nella sua omelia ha detto:

Mattia insegnaci a vivere con gioia, accoglienza, stupore ed amore. Guardate ai bambini, se non vi convertite non sarete mai come i bimbi, chi si farà piccolo come un bambino, sarà il più grande del regno dei cieli, questo lo possiamo fare tutti.

funerale mattia

Mattia insegnaci a vivere come la gioia che avevi tu, quando tuo papà ti portava in giro in lambretta per il paese e sentivi la brezza che accarezzava le tue guance.

Aiutaci a vivere l’accoglienza senza distinzioni perché tutti di fronte a te, quando ti fermavi con lo scooter e papà ti diceva di salutare, gli facevi ciao con la manina, indistintamente e a tutti.

Il gesto delle maestre per il piccolo Mattia Luconi

Ad attendere il feretro c’erano le canzoni di tutti i suoi cartoni animati preferiti. Inoltre, alla fine della messa tutti i presenti hanno fatto volare in aria dei palloncini colorati. Hanno battuto a lungo le mani per il piccolo, per rompere il silenzio delle lacrime.

Ovviamente erano presenti anche le sue maestre di scuola e quest’ultime per ricordarlo hanno detto: “Il tuo sorriso rimarrà sempre nei nostri cuori!”

funerale mattia

C’erano davvero tante persone in chiesa per salutare questo bambino, che purtroppo ha perso la vita in un alluvione. I genitori, i familiari e tutti i presenti non sono riusciti a trattenere le lacrime nel vedere quella piccola bara bianca.