mirko funerale

L’ultimo straziante addio al piccolo Mirko Gagliano di 9 anni

Sezzadio, l'ultimo straziante addio al piccolo Mirko Gagliano, il bimbo di 9 anni travolto da un'auto mentre era in bici

Si sono tenuti sabato 16 luglio, i funerali del piccolo Mirko Gagliano, il bimbo di soli 9 anni che ha perso la vita travolto da un’auto. La madre, distrutta dal dolore per la perdita del suo amato bambino, era sorretta da suo padre. Per tutti è stato un momento davvero straziante.

mirko funerale

Sono davvero tante le persone che hanno scelto di essere presenti nella chiesa di Sezzadio, comune in cui il piccolo viveva con la famiglia, in provincia di Alessandria.

All’entrata delle chiesa per il bambino c’erano davvero tantissime persone. I suoi amici e compagni di classe avevano tutti in mano un palloncino, che hanno tenuto per tutto il rito, mentre le lacrime rigavano i loro volti.

Il piccolo è stato descritto come un bimbo dolce ed educato. Salutava e sorrideva tutti, infatti pensare che non c’è più per la comunità è straziante. Don Eugenio Gioia, nella sua omelia ha detto:

mirko funerale

Ci sono quei perché che si annidano nel nostro cuore e che non hanno una risposta, solo Dio può accogliere questa nostra rabbia.

Solo le lacrime e la preghiera, possono permetterci di sopportare il peso della morte improvvisa di un ragazzo con un sorriso sempre gioioso. Lui era ancora in cammino per costruire il suo futuro.

Le strazianti urla della mamma del piccolo Mirko Gagliano

All’uscita del feretro tutti hanno lanciato in aria quei palloncini bianchi e blu che avevano già preparato. Inoltre, hanno rotto il silenzio da un lungo e straziante applauso.

La madre distrutta dalla perdita subito, diceva solamente: “Dove sei Mirko!” Per lei e per tutti i suoi familiari, sono giorni di grande strazio e dolore.

mirko funerale

Le forze dell’ordine nel frattempo stanno portando avanti tutte le indagini del caso, ma da una prima ricostruzione l’impatto è avvenuto per una tragica fatalità. La donna alla guida del veicolo, anche lei di Sezzadio, non è affatto riuscita ad evitare il bimbo che era in sella alla sua bici.