federico fabbio morto

Lutto a Viterbo, Federico Fabbio è morto a 29 anni

Lutto nello sport italiano, il campione di volley Federico Fabbio è morto all'età di 29 anni: era affetto da un neuroblastoma

Un grave lutto ha colpito lo sport italiano nelle scorse ore. Purtroppo Federico Fabbio, un giovane campione di volley, è morto a 29 anni a causa di una malattia che non gli ha lasciato scampo. Ha lottato fino all’ultimo secondo della sua vita.

federico fabbio morto
CREDIT: FACEBOOK

Una notizia che ha spezzato il cuore di migliaia di persone. In tanti sono sconvolti dalla triste e straziante perdita, infatti stanno pubblicando diversi messaggi di cordoglio sui social.

Federico Fabbio era un giovane campione, nato a Viterbo e sin da quando era bambino ha avuto la passione per il volley. Infatti negli anni ha militato in diverse squadre, tra le quali Ecosantagata Civita Castellana, Orte, Tuscania e Sarroch.

Negli ultimi mesi, nonostante la malattia, ha continuato ad allenarsi ed era felice di farlo, poiché diceva che era l’unica cosa che lo faceva stare bene. Ad aprile avrebbe compiuto 30 anni, ma purtroppo non è arrivato a quella tappa importante.

federico fabbio morto
CREDIT: FACEBOOK

Lo stesso campione, in un’intervista con Tuscia Web, ha raccontato la scoperta della sua malattia. Era affetto da un neuroblastoma, che alla fine non gli ha lasciato scampo. In pochi mesi lo ha portato via dall’affetto dei suoi cari. Federico Fabbio al quotidiano ha dichiarato:

Sentivo una massa all’interno della bocca. All’inizio pensavo fosse un ascesso ad un dente, ma a novembre 2020 ho fatto degli accertamenti ed è venuto fuori che, purtroppo, era qualcosa di più serio: un neuroblastoma.

I messaggi di cordoglio per la morte di Federico Fabbio

Il ragazzo alla fine della sua intervista ha dichiarato: “È importante continuare a fare quello che ti fa stare bene mentalmente. Non è una cosa che ti fa guarire, ma ti da più forza per affrontare la sofferenza. Io ho imparato che la volontà ti spinge a fare cose che non immaginavi neanche possibili!”

La morte di questo campione, ha spezzato il cuore di tutte le società sportive con cui ha giocato e che lo hanno conosciuto. Tra queste appunto c’è anche la Junior Civita Castellana, che sui social ha scritto:

federico fabbio morto
CREDIT: FACEBOOK

Notizia peggiore non poteva esserci. Da ieri sera, Federico Fabbio, centrale, non c’è più. Sappiamo che ha combattuto fino all’ultimo, anche contro un male così grande, con il coraggio di un leone. Ed è così che vogliamo ricordarlo.