Calcio a lutto per la morte di Simone Perisan, dirigente dell'Udinese Calcio

Lutto nel mondo del calcio: Simone Perisan è morto a soli 39 anni

Dovrebbe essere stato un malore a causare la morte di Simone Perisan, dirigente sportivo delle giovanili dell'Udinese Calcio

Sconvolgente la notizia che si è diffusa nelle ultime ore e che ha colpito il mondo dell’Udinese calcio, del Pordenone Calcio e tutto il mondo del pallone italiano. Simone Perisan, ex presidente delle giovanili dell’Udinese e fratello di Samuele, attuale portiere del Pordenone, è morto improvvisamente all’età di soli 39 anni. Una famiglia e una comunità intera devastata da questo lutto.

Calcio a lutto per la morte di Simone Perisan, dirigente dell'Udinese Calcio

Una famiglia, quella Perisan, da sempre legata al calcio. Una passione che aveva portato Simone anche a lavorare in quel campo. Diversi i suoi anni da dirigente del settore giovanile dell’Udinese. Anni che sono serviti anche al fratello minore Samuele per avvicinarsi a questo sport.

È proprio grazie a Simone che Samuel ha indossato gli scarpini e i guanti e ha difeso la porta di diverse squadre, compreso lo stesso Udinese Calcio.

La causa della morte di Simone Perisan dovrebbe essere stata un malore improvviso che non gli ha lasciato scampo. Non si hanno ancora molte notizie in merito, a parte il fatto che il soggetto avesse problemi di salute fin da quando era un bambino.

Aveva 39 anni ed era sposato con Elisabetta Granziol. Oltre a lei, lascia due bimbi piccoli, che oggi hanno sei e tre anni.

Cordoglio per la morte di Simone Perisan

Calcio a lutto per la morte di Simone Perisan, dirigente dell'Udinese Calcio

In molti hanno voluto salutare pubblicamente per l’ultima volta Simone. Alberto Bernava, sindaco di Udine, ha scritto:

Ci uniamo al cordoglio della famiglia e di tutti coloro che lo conoscevano per la scomparsa improvvisa di Simone. Un giovane pieno di vita e di speranza che tante difficoltà di salute aveva dovuto già affrontare nella vita. Porgiamo le nostre condoglianze alla mamma Carla e ai fratelli Stefano, Eleonora e Samuele

Anche il Pordenone e l’Udinese, le due squadre più vicine alla famiglia Perisan, hanno affidato ai social il loro messaggio di cordoglio.

Abbracciamo tutti il nostro Samuele Perisan, per la prematura scomparsa del fratello Simone. Ci uniamo al dolore della famiglia e di tutti i cari, a cui vanno le più sentite condoglianze del presidente Lovisa, di soci, dirigenti, tecnici e calciatori del Club.

Calcio a lutto per la morte di Simone Perisan, dirigente dell'Udinese Calcio

Udinese Calcio si stringe alla famiglia Perisan per la tragica e prematura scomparsa di Simone, già dirigente del settore giovanile bianconero. Una famiglia legata indissolubilmente all’Udinese con suo fratello Samuele, cresciuto come portiere nel nostro vivaio fino ad arrivare alla Prima Squadra. A Samuele e ai suoi cari la vicinanza degli ex compagni e di tutto il Club.

Aurelio Andreazzoli, allenatore dell'Empoli, a lutto per la morte del fratello Alberto

Aurelio Andreazzoli, allenatore dell'Empoli, a lutto per la morte del fratello Alberto

Lutto nel giornalismo, Maria Cristina Ruini si è spenta a 52 anni

Lutto nel giornalismo, Maria Cristina Ruini si è spenta a 52 anni

Napoli, Alessandra De Rosa non ce l'ha fatta: si è spenta a 31 anni dopo aver contratto il Covid in gravidanza

Napoli, Alessandra De Rosa non ce l'ha fatta: si è spenta a 31 anni dopo aver contratto il Covid in gravidanza

Lutto nel mondo del calcio: Simone Perisan è morto a soli 39 anni

Lutto nel mondo del calcio: Simone Perisan è morto a soli 39 anni

Denise Pipitone: la paura di Piera Maggio su cosa accadrà

Denise Pipitone: la paura di Piera Maggio su cosa accadrà

Paura a Treviglio, due bambini rimasti intrappolati sul balcone: erano soli in casa

Paura a Treviglio, due bambini rimasti intrappolati sul balcone: erano soli in casa

Omicidio Willy, le parole di Mario Pincarelli dal carcere: "Sono a posto con la coscienza"

Omicidio Willy, le parole di Mario Pincarelli dal carcere: "Sono a posto con la coscienza"