Mamma e figlia trovate morte

Mamma e figlia trovate morte a Lentini a 24 ore di distanza l’una dall’altra

Gli agenti indagano su questo giallo estivo

È giallo a Lentini, Comune in provincia di Siracusa, in Sicilia. Mamma e figlia sono state trovate morte, i loro cadaveri ormai in stato di decomposizione. I corpi non sono stati trovati insieme, ma a distanza di 24 ore l’uno dall’altro. Gli agenti non escludono nessuna pista e cercano di capire cosa possa essere successo alle due donne.

Giallo a Lentini
Fonte Pixabay

Nel piccolo Comune del siracusano sono stati trovati i corpi ormai privi di vita di Francesca Oliva, di 89 anni, e della figlia Lucia Marino. Gli agenti hanno trovato prima il cadavere della figlia, venerdì mattina scorso. Mentre il corpo dell’anziana madre è stato rivenuto poco più di 24 ore dopo, nella notte tra sabato e domenica.

Da quanto si apprende da fonti investigative, pare che le due donne non siano morte da poco, visto che i loro corpi erano in avanzato stato di decomposizione. Un vero e proprio giallo, un mistero sul quale indagano adesso i Carabinieri, dopo il ritrovamento del primo cadavere e poi del secondo.

Il corpo della figlia è stato trovato venerdì mattina all’interno di un appartamento, dopo la segnalazione di alcuni vicini che sentivano da giorni un cattivo odore provenire dalla casa dove le due donne vivevano. Il corpo della 56enne in avanzato stato di decomposizione è stato trovato appena entrati in casa.

Secondo il medico legale, la donna potrebbe risalire anche a 10 giorni prima del ritrovamento del cadavere, secondo quanto emerso da una prima analisi. Non trovando la madre della donna, i Carabinieri si sono subito messi sulle sue tracce.

mistero a Lentini
Fonte Pixabay

Mamma e figlia trovate morte, è mistero a Lentini

Anche con l’aiuto di un elicottero, i Carabinieri in poche ore hanno trovato il corpo della donna abbandonato in via Morganzi, a Lentini, in un deposito non utilizzato. Anche lei sarebbe morta una decina di giorni fa.

Mamma e figlia trovate morte
Fonte Pixabay

La Procura della Repubblica di Siracusa ha aperto un fascicolo, disponendo l’autopsia all’ospedale di Lentini per capire le cause del decesso. Si dovrà anche comprendere perché i corpi sono stati trovati in due posti diversi.