Marco Mastrantonio poliziotto morto

Marco Mastrantonio, poliziotto 56enne, morto in un incidente

Marco Mastrantonio è il secondo poliziotto in Italia che, nel giro di poche ore, perde la vita a seguito di un tremendo scontro stradale

Si chiamava Marco Mastrantonio il poliziotto che nella giornata di ieri, intorno alle 12:00, ha perso la vita sul colpo nel tremendo schianto frontale tra la sua auto e un’altra che proveniva in senso opposto. L’episodio si è verificato a Gallicano, nel Lazio, e oltre alla vittima ci sarebbero altri due feriti.

Marco Mastrantonio poliziotto morto

Un’altra tragedia assoluta che è costata la vita ad un uomo di soli 56 anni. Un altro poliziotto che, nel giro di poche ore, ha perso la vita a seguito di un tremendo scontro stradale sulle vie italiane.

Il primo era stato Ciro Calcagno, di solo 34 anni, che il giorno prima, quindi lunedì 26 dicembre, ha perso la vita a Villaricca, in provincia di Napoli.

L’auto sulla quale viaggiava il 34enne ha impattato frontalmente con un’altra vettura ed entrambe sono finite distrutte. Sul posto sono subito arrivati i soccorritori del 118, che hanno prelevato il giovane agente di Polizia e lo hanno trasportato all’ospedale di Pozzuoli. Poco dopo il suo arrivo nel nosocomio, tuttavia, il suo cuore si è fermato per sempre.

In auto con lui c’era anche la sua compagna, che fortunatamente è rimasta ferita solo lievemente. Struggente la lettera che la donna ha dedicato all’uomo della sua vita.

L’incidente che è costato la vita a Marco si è invece verificato intorno a mezzogiorno di ieri, martedì 27 dicembre, sulla via Prenestina Nuova, al km 5,2, nei pressi di Gallicano nel Lazio.

Cordoglio per Marco Mastrantonio

Marco Mastrantonio poliziotto morto

Come detto, anche Marco Mastrantonio, come Ciro Calcagno, era un agente di Polizia. Per l’esattezza svolgeva il ruolo di sovrintendente capo e responsabile della squadra informativa del commissariato di Tivoli e Guidonia.

Riguardo alla dinamica del sinistro, si sa solo che si è trattato di un frontale. Non è ancora chiaro se il 56enne fosse alla guida della sua auto, ma è certo che ha perso la vita sul colpo.

Marco Mastrantonio poliziotto morto

Ferite altre due persone: una viaggiava insieme alla vittime, l’altra era alla guida della seconda vettura. Entrambe sono state trasportate all’ospedale romano di Tor Vergata.

Fabio Conestà, segretario generale del Mosap, ha voluto mostrare il suo cordoglio per la grave perdita:

Abbiamo appreso con immenso dolore la scomparsa del collega, nostro iscritto, Marco Mastrantonio. Purtroppo è deceduto a causa di un terribile incidente stradale che non gli ha lasciato scampo. Lascia la moglie e una figlia, alle quali il Mosap si stringe nel dolore.