Le parole del migliore amico di Maria Chiara Previtali

Maria Chiara morta per overdose: le parole del suo migliore amico

"Quando lo ha conosciuto, si è spenta": il triste racconto del migliore amico di Maria Chiara Previtali

Notizia sconvolgente quella degli ultimi giorni arrivata da Amelia, una cittadina in provincia di Terni. Maria Chiara Previtali, una solare ragazza di 18 anni, è morta a seguito di un overdose di Eroina, proprio nel giorno del suo compleanno. La giovane si trovava insieme al ragazzo che ora è indagato per omissione di soccorso e per omicidio preterintenzionale.

Le parole del migliore amico di Maria Chiara Previtali
Credit: Facebook

Era venerdì scorso, quando Maria Chiara e Francesco, il suo fidanzato di 21 anni, sono saliti su un treno verso Roma, con l’intento di acquistare e consumare una dose di eroina.

Come ammesso dallo stesso ragazzo, quella per lei sarebbe stata la prima volta. Aveva il desiderio di provarla e lui, come ha dichiarato, ha assecondato questo suo desiderio.

Purtroppo, per lei, è stata la prima ma anche l’ultima volta. Infatti, già nel pomeriggio la ragazza ha iniziato a sentirsi male. La notte successiva, quella tra venerdì e sabato, è stata colta da una crisi nel sonno che, alla fine, è risultata fatale.

Sabato mattina, Francesco si è svegliato e l’ha trovata affianco a sé ormai esanime. Agli inquirenti il ragazzo ha raccontato di aver fatto di tutto per rianimarla, senza però riuscirci. Dopo circa due ore, il giovane ha effettuato la chiamata agli operatori del 118, ma ormai era troppo tardi.

Le parole degli amici di Maria Chiara

Le parole del migliore amico di Maria Chiara Previtali
Credit: Facebook

Nella tristezza generale che si è diffusa in città alla notizia della scomparsa di Maria Chiara, a soffrirne di più sono stati senza dubbio la sua famiglia e gli amici più cari.

Uno di loro, il migliore amico di Maria Chiara, al Corriere della Sera ha parlato della sua amica e del rapporto che essa aveva con quel Francesco.

Credit Video: Rai – Youtube

Solare, amica di tutti, brava a scuola e una grande atleta di Kung fu. Così l’ha descritta il giovane amico distrutto dalla perdita improvvisa.

Poi ha parlato di come l’abbia vista spegnersi pian piano da quando, lo scorso luglio, aveva conosciuto questo ragazzo, tossicodipendente conosciuto.

Le parole del migliore amico di Maria Chiara Previtali
Credit: Facebook

rima di fidanzarsi con lui era una ragazza esemplare. Non aveva mai fumato nemmeno una canna, le faceva schifo anche il semplice odore di una sigaretta. Da quando è arrivato lui, non era più lei! Non era amore, era droga. La droga parlava per lei! Una persona li aveva messi in contatto e, da quel momento, lei non c’è stata più con la testa.

Il disperato appello di Clotilde, agente di polizia penitenziaria

Spadafora, 800 euro a novembre per palestre e piscine chiuse

Incidente a Genova, auto travolge 4 ragazze: una è incinta

Tom Parker ha scoperto di avere un tumore al cervello al quarto stadio

Terremoto di magnitudo 4.2 in Svizzera, avvertito anche nel Nord Italia

Giuseppe Conte ha firmato il nuovo DPCM: chiusura bar, ristoranti e locali alle 18

Roma, grave incidente in strada: morta la 38enne Serena Greco