Il messaggio di Michael Jordan per Bill Russell

Michael Jordan e il toccante messaggio di addio a Bill Russell

Il sei volte campione NBA con i Chicago Bulls, Michael Jordan ha voluto rendere onore alla vita e l'esempio vissuta e dato da Bill Russell

Michael Jordan, considerato il giocatore di pallacanestro più forte e famoso di sempre, non ha certo bisogno di presentazioni. Grande sportivo, ma anche grande uomo, come dimostra il toccante messaggio pubblicato nelle scorse ore per la morte di Bill Russell, altra grande stella della NBA scomparsa ieri all’età di 88 anni.

Il messaggio di Michael Jordan per Bill Russell

Quando a morire è una leggenda, ne risente tutto il mondo di cui la suddetta leggenda faceva parte.

Questo è quanto sta succedendo al mondo della pallacanestro mondiale, dopo che ieri si è diffusa la notizia della morte di Bill Russell.

Russell, ex stella dei Boston Celtics, negli anni 50, 60 e 70 è entrato letteralmente nella leggenda di questo sport, vincendo addirittura 11 titoli NBA in soli 13 anni. 8 di questi addirittura consecutivamente.

Terminata la carriera da giocatore, ha iniziato quella da allenatore, che allo stesso modo è entrata nella storia di questo sport. 2 i titoli vinti da coach.

La sua è stata una presenza molto importante anche per quanto riguarda l’attivismo contro il razzismo e per l’emancipazione degli afroamericani. E di questo, ci sono miriadi di persone che gli sono riconoscenti.

Uno di questi, è per l’appunto il grande Michael Jordan, leggenda dei Chicago Bulls 6 volte vincitori del titolo NBA.

Il commovente addio di Michael Jordan per Bill Russell

Bill Russell morto

In un comunicato ufficiale, Jordan ha voluto dimostrare tutto il suo dispiacere e la sua riconoscenza al grande Bill Russell. Ecco le parole dell’ex numero 23 dei Bulls di Chicago:

Bill Russell è stato un pioniere. Come giocatore, come campione, come primo allenatore nero dell’NBA e come attivista. Ha spianato la strada e ha dato l’esempio per ogni giocatore di colore che è entrato in campionato dopo di lui, me compreso. Il mondo ha perso una leggenda. Sentite condoglianze alla sua famiglia e riposi in pace.

Jordan ma non solo. Visto che sono innumerevoli i messaggi apparsi sui social nelle ultime ore che sottolineano e ribadiscono a gran voce che grande personalità il mondo abbia perso.

Bill Russell morto

Isiah Thomas, Marcus Smart, Jaylen Brown, Chris Paul, Magic Johnson. Questi sono solo alcuni dei nomi dei grandi campioni del presente e del passato della NBA che hanno voluto celebrare la vita di Bill.

A loro ha voluto aggiungersi anche Barack Obama, ex presidente degli Stati Uniti, che sui propri canali social, ha scritto:

Oggi, abbiamo perso un gigante. Per quanto Bill Russell fosse alto, la sua eredità sale molto più in alto, sia come giocatore che come persona.