Morto il deejay Mighty Mouse

Mighty Mouse, dj di fama mondiale, morto a soli 48 anni

La Defected Records ha confermato la triste notizia della morte di Mighty Mouse, deejay britannico di fama internazionale

Una notizia molto spiacevole si è diffusa nella giornata di ieri ed ha sconvolto tutti gli amanti della musica house e dance d’Inghilterra ma anche di tutto il mondo. Mighty Mouse, un famosissimo deejay e produttore discografico britannico, il cui vero nome è Matthew Ward, si è spento a oli 48 anni. A dare il triste annuncio della sua scomparsa ci ha pensato la Defected Records, l’etichetta discografica con cui lavorava ormai da molti anni.

Morto il deejay Mighty Mouse

Una notizia che colpisce nel profondo i tantissimi appassionati di musica dance e house non solo d’Inghilterra, paese di cui Ward era originario, ma anche quelli di tutto il mondo.

Si, perché grazie alla sua musica, alle sue produzioni originali, ai suoi remix e ai suoi live show particolarmente coinvolgenti, colui che era conosciuto con il nome d’arte di Mighty Mouse era riuscito a raccogliere un successo praticamente in tutto il globo.

Attivo fin dall’inizio degli anni 2000, ha lavorato con diverse etichette discografiche tra le più importanti del mondo.

Il suo anno migliore è stato senza dubbio il 2019, quando ha rilasciato alcuni dei suoi pezzi di maggiore successo, tra cui “The Spirit” e “Midnight Mouse”.

Come è morto Mighty Mouse

Morto il deejay Mighty Mouse

La notizia della scomparsa del deejay si è diffusa nella mattinata di ieri, mercoledì 26 ottobre.

Stando a quanto riportato, il musicista e deejay inglese si trovava in Spagna e se ne è andato nel sonno, colpito da un aneurisma aortico che non gli ha lasciato scampo.

Morto il deejay Mighty Mouse

Dopo le prime indiscrezioni, è arrivata la conferma della notizia direttamente sulla pagina Facebook della Defected Records, l’etichetta con cui lavorava. Ecco le toccanti parole:

Riposa in pace, Mouse. 💔 Siamo devastati nel confermare che Matthew Ward alias Mighty Mouse, è morto improvvisamente giovedì scorso nella sua casa in Spagna. Matthew è morto nel sonno per un aneurisma aortico. Siamo tutti perduti senza la sua enorme presenza e talento. I nostri pensieri vanno alla sua compagna, Ellen, e alla sua mamma, Judy, nonché alla sua famiglia più ampia e a molti, molti amici e fan. Vi chiediamo di rispettare la privacy della famiglia in questo momento terribile. Tutte le domande e le condoglianze tramite il suo agente, per favore