Millie-Drew-è-morta-dopo-che-il-fratellino-le-ha-sparato-con-la-pistola

Millie è stata colpita alla testa da un’arma da fuoco

La ragazzina di sei anni, è morta, dopo essere stata colpita accidentalmente dal fratellino di quattro anni

La piccola Millie Drew, della Georgia, era una bambina di soli sei anni, sempre dolce ed allegra con tutti. I suoi genitori, infatti erano molto orgogliosi di lei e della sua personalità. Tutti erano innamorati di lei e del suo sorriso, ma pochi giorni fa, è accaduta una vera e propria tragedia.

Millie-colpita-dal-fratellino-da-un'arma-da-fuoco

In base a quanto riportato da Mirror, la madre della bimba, doveva uscire con i suoi due figli. La donna, aveva lasciato la macchina sul vialetto e stava aspettando che i due piccoli salissero in macchina. Ad un certo punto, però, quando ha girato la chiave, ha scoperto che il suo veicolo aveva dei problemi, poiché non si accendeva. La mamma, non sapendo cosa fare, ha deciso di scendere e di andare a vedere bene. Per questo motivo, è andata sulla parte anteriore dell’auto, lasciando il figlio di quattro anni dentro. La piccola Millie, era sul vialetto, ma il fratellino quando ha visto la pistola della madre in auto, ha provato a sparare un colpo d’arma da fuoco, contro la bimba. Lui credeva che la pistola fosse scarica, ma in realtà dentro c’erano i proiettili e quindi, uno di quest’ultimi, ha colpito la parte destra della testa della piccola. Millie è stata portata d’urgenza in ospedale. I medici hanno provato a fare il possibile, però le ferite che ha riportato erano gravissime. E’ stata ricoverata per due giorni, ma per lei alla fine, non c’è stato nulla da fare. La bambina, è morta. Ecco il video di quello che è accaduto di seguito:

Il sergente Ashley Henson, in un’intervista ha dichiarato: “E’ una situazione davvero triste. Basandoci su tutte le prove che abbiamo raccolto, abbiamo capito che le accuse non sono state giustificate, vista la particolarità del caso!”

Millie-colpita-dal-fratellino-da-un'arma-da-fuoco 1

Lo sceriffo, Gary Gulledge, ha dichiarato: “Vogliamo ricordare a tutti di tenere sempre le pistole scariche e messe al sicuro, in un’aerea lontana dai bambini. 

Millie-colpita-dal-fratellino-da-un'arma-da-fuoco 2

Questo serve, per garantire che non accadano più episodi simili!” 

Millie-Drew-è-morta-dopo-che-il-fratellino-le-ha-sparato-con-la-pistola

Vi terremo sempre aggiornati di questa vicenda.

Potete leggere anche: Bambina trovata con una corda al collo, legata ad un cancello

DPCM con regole più restrittive in arrivo: coprifuoco nazionale?

La testimonianza di Daniele Mondello sul settimanale Giallo

Lombardia, necessaria autocertificazione per chi circola dalle 23 alle 5

Autocertificazione in Campania per gli spostamenti: cosa c'è da sapere

Incidente a San Salvo Marina, Sara Amma Favia morta a 17 anni

Coronavirus: il comune di Arzano sarà zona rossa

Tutte le sanzioni previste per chi non rispetta le norme anti contagio