mamma bimbo

Modena, parla la mamma della baby sitter accusata di aver gettato dalla finestra il bimbo di 13 mesi

Modena, lo strazio della mamma di Monica Santi, la donna accusata di aver gettato dalla finestra il bimbo di 13 mesi

Sono giorni di profondo dolore quelli che stanno vivendo i familiari di Monica Santi, la baby sitter accusata di tentato omicidio per aver gettato dalla finestra il bimbo di 13 mesi, che avrebbe dovuto accudire. La mamma sconvolta dall’accaduto, con le lacrime agli occhi, ha voluto raccontare la sua versione.

mamma bimbo

Si sono chiusi nel silenzio per ciò che stanno vivendo. Non credevano che quell’insoddisfazione avrebbe mai potuto far accadere una cosa genere alla loro unica figlia.

Monica Santi nella giornata di venerdì 3 giugno, si è presentata davanti al giudice per l’udienza preliminare. È proprio qui che ha deciso di confessare ciò che aveva fatto, ma ha voluto specificare che non è stato un gesto premeditato.

La mamma in un’intervista con uno dei giornalisti del quotidiano Il Resto del Carlino, con le lacrime agli occhi ha voluto dire la sua versione. La donna ha dichiarato:

mamma bimbo

Monica è figlia unica, così come lo è il bimbo di Soliera. Per questo io sto pregando sia per mia figlia che per quel piccolo, affinché possa salvarsi.

Da quel giorno non ho né visto né sentito mia figlia. Siamo ancora noi increduli e senza parole, non capiamo cosa possa essere successo. Monica è una bravissima ragazza. Prima lavorava per una ditta di Carpi ed ultimamente si era messa a fare la baby sitter, tutto sembrava tranquillo. Quel lavoro non era adatto a lei, infatti me l’hanno rovinata dopo che l’hanno licenziata. Davvero non riusciamo a capire cosa possa esser successo a nostra figlia.

Bimbo di 13 mesi caduto dalla finestra: i fatti

Il dramma di questo bambino è iniziato lo scorso martedì 31 maggio. Precisamente nella sua abitazione che si trova a Soliera, in provincia di Modena.

Monica Santi aveva iniziato a lavorare per quella famiglia da gennaio e fino a quel momento sembrava essere stabile e tranquilla. Il piccolo era felice di stare con lei, al punto da far decidere ai genitori di farle un contratto full time.

mamma bimbo
CREDIT: RAI1

Tuttavia, in quell’occasione nessuno sa bene cosa le sia successo, ma dopo aver preso il bimbo tra le braccia, lo ha gettato dalla finestra al secondo piano. La prima a lanciare l’allarme è stata la colf, che ha visto il bambino a terra, esanime. Per fortuna ora si sta riprendendo, anche se i medici hanno deciso di tenere ancora la sua prognosi riservata.