biglietti roberto zaccaria

Morte Roberto Zaccaria: cosa c’è scritto sui biglietti lasciati alla madre

Un servizio de Le Iene che racconta ciò che aveva fatto, poi il ritrovamento del suo corpo: Roberto Zaccaria ha lasciato dei biglietti

Emersi nuovi dettagli sulla vicenda di Roberto Zaccaria, l’uomo di 64 anni di Forlimpopoli che si è tolto la vita dopo il servizio tramesso dal programma televisivo Le Iene.

biglietti roberto zaccaria
Credit: Le Iene

Non è ancora stata confermata la causa del decesso, si parla dell’assunzione di un letale mix di farmaci. Prima di compiere il presunto disperato gesto, Roberto Zaccaria avrebbe scritto un biglietto per l’anziana madre, sul quale le avrebbe riportato tutti gli orari e le modalità di assunzione dei suoi farmaci. Indicazioni su come, senza di lui, avrebbe dovuto curarsi.

Sembrerebbe, secondo le prime indiscrezioni emerse, che sia stata proprio la donna invalida a trovare il corpo senza vita del figlio.

Tra le sue ultime parole, però, Zaccaria non ha spiegato cosa lo abbia spinto a prendere una così drastica decisione. Le forze dell’ordine hanno aperto le indagini e sono tante le critiche nate contro il servizio de Le Iene.

Perché Roberto Zaccaria si sarebbe tolto la vita

Roberto Zaccaria era accusato di essere responsabile del decesso di un ragazzo di nome Daniele. Per più di un anno, durante la Pandemia, il 64enne si era finto una ragazza di nome Irene. Aveva iniziato una relazione virtuale con Daniele. Si sentivano ogni giorno, parlavano di futuro insieme.

biglietti roberto zaccaria
Credit: Le Iene

Poi un giorno, quel ragazzo innamorato, ha visto la stessa foto di Irene su un sito web ed ha preteso spiegazioni. La ragazza ha cominciato a trattarlo male e l’ha lasciato. Quando Daniele ha capito che era stato preso in giro, ha lasciato un biglietto alla sua famiglia e si è tolto la vita.

Le indagini hanno fatto luce sulla verità. Non esisteva nessuna Irene, dietro la tastiera c’era un uomo di 64 anni di Forlimpopoli. Così, l’inviato de Le Iene lo ha rintracciato e intervistato. Il volto di Roberto Zaccaria è stato oscurato, ma altri particolari, come i tatuaggi, erano ben visibili. E chi lo conosceva, non ci ha messo molto a capire che si trattava di lui.

biglietti roberto zaccaria
Credit: Le Iene

Nei giorni successivi, sono apparsi anche manifesti nel paese. Il legale ha spiegato che, prima che potesse incontrarlo per studiare il piano difensivo, Roberto Zaccaria si è tolto la via a causa della gogna mediatica.