Banchiere ricco insieme alla famiglia

Muore a 57 anni uno degli uomini più ricchi del momento. Il suo patrimonio era da capogiro

Si è spento all'età di 57 anni uno degli uomini più ricchi del pianeta. Il suo patrimonio era vertiginoso

A seguito di un infarto, è morto, all’età di 57 anni, nella sua casa di Pregny, Ginevra, il barone Benjamin de Rotschild. Addolorate, ne danno il triste annuncio la moglie Ariane e le figlie. Profondamente segnate, comunicano la dipartita, in seguito ad un arresto cardiaco nella dimora di famiglia nel pomeriggio del 15 gennaio 2021.

Benjamin de Rotschild: l’impero costruito dal padre

Banchiere ricco insieme alla famiglia

Dal 1997, ossia dalla scomparsa del padre, Edmond De Rotschild, il barone era il presidente del gruppo Edmond de Rotschild Holding SA. Durante la Seconda Guerra Mondiale i suoi genitori, Edmond e Nadine, 88 anni, scapparono in Svizzera. E qui nel 1953 Edmond costituì quello che con gli anni sarebbe diventato uno dei maggiori enti specializzati nella gestione patrimoniale e nel private banking.

Patrimonio individuale

Benjamin de Rotschild su un elicottero

La società, con circa 2.700 dipendenti, ha sede a Ginevra ed ha filiali in 33 Paesi. Da capogiro il patrimonio accumulato: 173 miliardi di franchi, pari a 194 miliardi di dollari; mentre, stando alle rilevazioni di Forbes, il patrimonio individuale di Benjamin de Rotschild si aggirava intorno a 1 miliardo e mezzo di euro.

Nella loro storia i de Rotschild hanno sempre esercitato la professione di banchieri e per tre secoli hanno amministrato le principali banche europee. Ma, oltre a ciò, sono stati pure dei grandi filantropi.

Affari finanziari lasciati alla consorte

Profilo Benjamin de Rotschild

L’erede ormai scomparso Benjamin ha portato alto il nome della famiglia, coinvolto con la consorte nello sviluppo tecnologico dell’ospedale della Fondazione Adolphe de Rotschild. Il nobile aveva lasciato ad Ariane la gestione degli affari finanziari, focalizzandosi sulle proprie passioni: l’automobilismo, la vela e il vino.

Benjamin de Rotschild: i riconoscimenti nella vela

De Rotschild Benjamin in giacca e cravatta

Sempre con la compagna, aveva stabilito di proseguire nel lontano 2000 la saga di Gitana, avviata dalla sua pro-zia Julie e da suo padre, tanto da fondare l’omonimo team. In breve tempo la vela, un hobby, si è trasformato in una realtà in grado di conquistare alcuni tra i più ambiti riconoscimenti.

Aurelio Andreazzoli, allenatore dell'Empoli, a lutto per la morte del fratello Alberto

Aurelio Andreazzoli, allenatore dell'Empoli, a lutto per la morte del fratello Alberto

Lutto nel giornalismo, Maria Cristina Ruini si è spenta a 52 anni

Lutto nel giornalismo, Maria Cristina Ruini si è spenta a 52 anni

Napoli, Alessandra De Rosa non ce l'ha fatta: si è spenta a 31 anni dopo aver contratto il Covid in gravidanza

Napoli, Alessandra De Rosa non ce l'ha fatta: si è spenta a 31 anni dopo aver contratto il Covid in gravidanza

Lutto nel mondo del calcio: Simone Perisan è morto a soli 39 anni

Lutto nel mondo del calcio: Simone Perisan è morto a soli 39 anni

Denise Pipitone: la paura di Piera Maggio su cosa accadrà

Denise Pipitone: la paura di Piera Maggio su cosa accadrà

Paura a Treviglio, due bambini rimasti intrappolati sul balcone: erano soli in casa

Paura a Treviglio, due bambini rimasti intrappolati sul balcone: erano soli in casa

Omicidio Willy, le parole di Mario Pincarelli dal carcere: "Sono a posto con la coscienza"

Omicidio Willy, le parole di Mario Pincarelli dal carcere: "Sono a posto con la coscienza"