voragine all'Ospedale del Mare di Napoli

Napoli, voragine all’Ospedale del Mare: Covid Residence evacuato

La Procura indaga per una grossa voragine all'Ospedale del Mare di Napoli

Un’esplosione, poi una profonda voragine all’ospedale del Mare di Napoli, nel parcheggio della struttura sanitaria partenopea. Struttura che ospita anche un Covid Residence che è stato immediatamente evacuato. Paura in Campania per l’apertura di un grandissimo buco in uno degli ospedali del capoluogo di Regione.

Struttura sanitaria chiusa
Fonte Pixabay

All’alba di venerdì 8 gennaio 2021 un’enorme voragine si è aperta nel parcheggio interno dell’Ospedale del mare di Ponticelli, presidio dell’Asl Napoli , dove durante la prima ondata sorgeva un Covid Center.

La voragine è molto ampia, quasi duemila metri quadri e profonda venti metri. Al momento si parla di un crollo, ma bisogna accertare con sicurezza quale possano essere le cause che lo hanno provocato.

Accessori per i medici e i sanitari
Fonte Pixabay

Dopo il crollo il Covid Residence, dove si trovavano ospitati sei pazienti positivi asintomatici o in quarantena, le autorità hanno disposto l’evacuazione.

E la struttura è stata posta in stato di emergenza. I vigili del fuoco hanno prontamente raggiunto il luogo del crollo, così come ha fatto il presidente della Campania Vincenzo De Luca.

È un parcheggio che è crollato, ringraziando il cielo non ha portato danni né dal punto di vista dell’impiantistica né, fortunatamente, delle vite umane. Adesso naturalmente bisogna fare un sondaggio geologico e vedere come siamo messi in altre parti del territorio. Ma la fretta non c’entra, questo ospedale è stato progettato 15-20 anni fa. Ce lo siamo ritrovati qui con la struttura a metà. Lo ha abbiamo completato. È un problema idrogeologico che è esploso, ne prendiamo atto.

voragine all'Ospedale del Mare di Napoli
Fonte Pixabay

Voragine all’ospedale del Mare di Ponticelli, Procura indaga

La Procura ha già aperto un’inchiesta, avvalendosi della collaborazione della polizia municipale diretta da Gabriele Salomone. Mentre le indagini sono a cura dei Carabinieri.

Gennaro Damiano, pm di turno, coordinato dal procuratore aggiunto Raffaello Falcone, era sul luogo pochi minuti dopo il crollo.

Fonte YouTube Evol Asso

Bisogna accertare con cura le cause che hanno provocato la voragine in questo parcheggio ospedaliero.

Cinema e televisione a lutto: il famosissimo attore si è spento a 64 anni, dopo una lunga battaglia con una malattia

Cinema e televisione a lutto: il famosissimo attore si è spento a 64 anni, dopo una lunga battaglia con una malattia

Denise Pipitone - Piera Maggio e il suo avvocato lanciano un appello: "Alla luce degli ultimi fatti, chiediamo aiuto a tutti #chesialavoltabuona"

Denise Pipitone - Piera Maggio e il suo avvocato lanciano un appello: "Alla luce degli ultimi fatti, chiediamo aiuto a tutti #chesialavoltabuona"

"Si tratta di una malattia che ti toglie tutto. Ho pensato di voler morire". Racconta a Verissimo della malattia dei suoi figli e Silvia Toffanin non trattiene le lacrime

"Si tratta di una malattia che ti toglie tutto. Ho pensato di voler morire". Racconta a Verissimo della malattia dei suoi figli e Silvia Toffanin non trattiene le lacrime

Adolescente muore in gita scolastica a causa di un tampone

Adolescente muore in gita scolastica a causa di un tampone

Paura per l'allenatore: tutta la sua famiglia è positiva e sua moglie è stata ricoverata allo Spallanzani

Paura per l'allenatore: tutta la sua famiglia è positiva e sua moglie è stata ricoverata allo Spallanzani

Il parroco di Perugia ha deciso di lasciare la tonaca: "voglio provare a vivere quest’amore"

Il parroco di Perugia ha deciso di lasciare la tonaca: "voglio provare a vivere quest’amore"

Morte del piccolo Lorenzo: i genitori hanno deciso di raccontare i suoi ultimi giorni di vita

Morte del piccolo Lorenzo: i genitori hanno deciso di raccontare i suoi ultimi giorni di vita